Carabinieri, visita a Siena del Comandante Interregionale

Nella giornata di ieri ed oggi il Comandante Interregionale Carabinieri ''Podgora'', Generale di Corpo d'Armata Carmelo Burgio, ha svolto una serie di visite ai reparti Carabinieri della provincia

 SIENA
  • Condividi questo articolo:
  • j

Nella giornata di ieri ed oggi il Comandante Interregionale Carabinieri “Podgora”, Generale di Corpo d’Armata Carmelo Burgio, ha svolto una serie di visite ai reparti Carabinieri della provincia. Il Generale Burgio, che ha iniziato la sua carriera militare come allievo della Scuola Militare “Nunziatella” di Napoli, ha retto moltissimi prestigiosi incarichi di comando e di Stato Maggiore, in Italia e all’estero. Tra questi, per citarne solo alcuni, il comando del Battaglione e del Reggimento Paracadutisti “Tuscania” i comandi provinciali di Trapani e Caserta. Il Generale Burgio, da ultimo,  prima dell’attuale incarico sino al gennaio ultimo scorso ha retto il Comando Interregionale “Culqualber”, competente sulle regioni Sicilia e Calabria.

Nella mattinata di mercoledì scorso l’alto Ufficiale,  accompagnato dal Colonnello Nicola Pio Ferrucci, si è recato al palazzo di Governo dove ha incontrato il Prefetto, Dott.ssa Maria Grazia Forte e successivamente il Presidente del Tribunale, Roberto Carrelli Palombi e il Procuratore della Repubblica, Salvatore Vitello.

Nel corso della mattinata ha avuto luogo la visita alla caserma intitolata alla M.B.V.M. Tenente dei Carabinieri “Tito Livio STAGNI”, sede del Comando Provinciale dei Carabinieri di Siena, dove il Comandante di Vertice ha incontrato una rappresentanza dei militari di ogni ordine e grado dei reparti della sede e degli appartenenti alla locale Associazione Nazionale Carabinieri. Proprio all’Arma in congedo il Generale Burgio ha rivolto il primo saluto, rammentando l’importanza e la forza del legame tra questi ed i colleghi ancora in servizio attivo. Proseguendo nel suo discorso, nell’indirizzare il suo saluto a tutti i Carabinieri della provincia, ha riconosciuto al personale il quotidiano impegno costantemente e proficuamente profuso, soffermandosi sull’assoluta rilevanza dei valori fondanti dell’Arma, onestà, correttezza vicinanza alla popolazione, patrimonio collettivo del Carabiniere di ieri, di oggi e di domani.

Il Comandante Provinciale, Colonnello Ferrucci, a sua volta ha espresso un particolare ringraziamento al Comandante Interregionale per la sua presenza tra i Carabinieri di Siena e per il significativo messaggio rivolto a tutti i Carabinieri della provincia.

Nel pomeriggio il Generale Burgio si è recato nel senese, dove ha incontrato i Carabinieri delle Stazioni di Sovicille, Asciano e Rapolano Terme, mentre nella mattinata del 14 ottobre si è spostato nella Valdichiana dove ha visitato la Compagnia Carabinieri di Montepulciano e le Stazioni Carabinieri di Chiusi Scalo, Chiusi e Chianciano Terme.

Potrebbe interessarti anche: Due giovani beccati in possesso di droga nei pressi della stazione di Poggibonsi

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 14 ottobre 2021

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su