Casole d’Elsa capitale della bicicletta con Terre di Casole Bike Hub

La singolarità del bike hub è data dalla comunità di Casole d’Elsa che riserva al viaggiatore “sorriso ed accoglienza” lungo tutti i percorsi e, attraverso un sistema di segnaletica capillare lungo le strade, mostrerà al ciclista i luoghi dove ricevere un semplice bicchiere d’acqua, il ristoro, l’assistenza professionale ed il riposo al termine della giornata. Il territorio sarà impegnato nel mese di ottobre con tour di giornalisti e ciclo-giornalisti e successivamente in quattro appuntamenti con tour operator italiani e internazionali

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

L'edizione appena conclusa di Cosmobike Verona è stata un’ulteriore conferma del trend in costante crescita per il settore della bicicletta e di tutto ciò ad esso correlato, dalla forte attenzione per la mobilità sostenibile, alla passione sportiva e al cicloturismo. Terre di Casole Bike Hub è la novità 2016 per il cicloturismo: un intero territorio che, grazie all’unione di pubblica amministrazione, strutture ricettive e comunità diventa un case-history innovativo nell’accoglienza sia del cicloturista, che dello sportivo amatoriale alla ricerca di itinerari impegnativi. Dai percorsi delle granfondo alle biciclettate nel patrimonio paesaggistico, artistico, architettonico, storico ed  enogastronomico toscano,  in un lembo di terra ancora vergine.
Il borgo di Casole d’Elsa, situato tra Volterra, san Gimignano e Siena, si conferma la meta ideale per il cicloturista, il professionista della bicicletta, gli accompagnatori e visitatori che ricercano un’esperienza su misura e green. E’ infatti uno dei pochissimi comuni cardioprotetti d’italia con dieci postazioni di cardioprotezione e una rete di aziende agricole biologiche che supportano la rete dell’ospitalità.

Terre di Casole Bike Hub prevede percorsi ciclistici con livello di difficoltà variabile potendo godere di un'ideale stagione ciclistica da marzo a metà novembre, sempre circondati dal tratto distintivo dei suggestivi scenari e stupendi paesaggi della campagna toscana, divertendosi con mountain bike con una rete sentieristica molto sviluppata, con bici da corsa per ripercorrere, nella terra dei campioni, gli stessi itinerari di importanti gran fondo e gare storiche.
Cicloturismo ed e-bike su sentieri tracciati e strade a bassissima percorrenza si prestano per coloro che desiderano visitare la Val d’Elsa in modalità slow anche con biciclette a pedalata assistita, fermandosi nei punti di interesse culturale, storico ed enogastronomico. Terre di Casole Bike Hub – bike - eat - live offre una rete di servizi diffusi per il ciclista attraverso il coinvolgimento di tutto il territorio: 

Il Comune di Casole D’Elsa, che garantisce la “bici-stazione” , un punto d’incontro per ciclisti nel centro del paese, l’informazione e la sicurezza, la manutenzione delle strade, la segnaletica, i codici di comportamento ed una rete di cardioprotezione che copre tutto il territorio.

Le strutturedi hospitality, dalle più semplici agli hotel di lusso, con servizi a misura di ciclista per soddisfare ogni esigenza e desiderio. 

Le aziende partners, che garantiscono il supporto tecnico. 

La singolarità del bike hub è data dalla comunità di Casole d’Elsa che riserva al viaggiatore “sorriso ed accoglienza” lungo tutti i percorsi e, attraverso un sistema di segnaletica capillare lungo le strade, mostrerà al ciclista i luoghi dove ricevere un semplice bicchiere d’acqua, il ristoro, l’assistenza professionale ed il riposo al termine della giornata. Il territorio sarà impegnato nel mese di ottobre con tour di giornalisti e ciclo-giornalisti  e successivamente in quattro appuntamenti con tour operator italiani e internazionali.

Per info e materiali:
Terre di Casole Bike Hub 
info@terredicasolebikehub.it
cell.3472482288

Pubblicato il 20 settembre 2016

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Ho preso visione dell’informativa privacy
  * Acconsento

In relazione al trattamento dei miei dati personali, relativamente alle finalità di Marketing diretto mediante invio di materiale informativo e/o pubblicitario mediante email o newsletter, strumenti di messaggistica o telefono
  Acconsento

Torna su