Castelfiorentino invasa dai turisti. Oltre 500 camperisti per l'Euro Camper Club 2019

L'accoglienza dei camperisti è prevista a partire dalle 14.30, di fronte al Teatro del Popolo. Sarà allestito infatti dalla Pro Loco un punto informativo, presidiato dal personale dell’Ufficio Turistico (orario 14.30-17.30), per la distribuzione di materiale informativo sul patrimonio storico-artistico e naturalistico di Castelfiorentino, e sulle eccellenze enogastronomiche del territorio, Alcune aziende e strutture ricettive saranno anche presenti in loco per offrire una degustazione di prodotti

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Castelfiorentino letteralmente invasa dai turisti, fra oggi e domani. Si tratta di circa 500 camperisti, in buona parte francesi, che hanno aderito a EuroCC 2019, manifestazione che quest’anno ha scelto l’Italia e in particolare Carrara come base logistica del loro raduno annuale. Il tutto grazie a un corposo programma predisposto da tempo dal Comune di Castelfiorentino insieme all’Ufficio turistico e alla Pro Loco, in collaborazione con l’associazione Orpheus, la Fondazione Teatro del Popolo, il Museo Be.Go., la Scuola di Musica.

I camper arriveranno a disposizione tre aree appositamente riservate: l’area di sosta “camper” di via Che Guevara (69 posti), il parcheggio di fronte all’Ostello (36 posti), e quello in via Irma Bandiera (29 posti). Si ricorda che in queste aree vige per due giorni il divieto di sosta.

L'accoglienza dei camperisti è prevista a partire dalle 14.30, di fronte al Teatro del Popolo. Sarà allestito infatti dalla Pro Loco un punto informativo, presidiato dal personale dell’Ufficio Turistico (orario 14.30-17.30), per la distribuzione di materiale informativo sul patrimonio storico-artistico e naturalistico di Castelfiorentino, e sulle eccellenze enogastronomiche del territorio, Alcune aziende e strutture ricettive saranno anche presenti in loco per offrire una degustazione di prodotti.

Alle ore 15.00 al Teatro del Popolo i saluti da parte dell’Amministrazione Comunale (saranno presenti il Sindaco Alessio Falorni, e l’Assessore al Turismo, Gianluca D’Alessio) e del Presidente della Fondazione Teatro del Popolo (Maria Cristina Giglioli), che illustrerà tra l’altro la particolare rilevanza di questa infrastruttura culturale, uno dei teatri ottocenteschi più importanti della Toscana. A seguire (15.30) un intrattenimento musicale della scuola di musica, con un programma di respiro internazionale.

Alle 16.15 l’appuntamento clou delle due giornate: le visite guidate per conoscere il patrimonio storico artistico del territorio. Saranno organizzati – sia domani che giovedì - quattro gruppi di sessanta persone ciascuno, e ogni visita seguirà un itinerario preciso, evitando così sovrapposizioni e attese. Le visite interesseranno il Museo Be.Go., il Museo di Santa Verdiana (compreso esterno Santuario), il centro urbano (dove saranno narrate le tradizioni e alcune curiosità locali) il Municipio e la Pieve. Alle 18.30 è previsto un giro per le vie del centro, affinché i turisti possano avere la possibilità di fare gli acquisti che desiderano, o godersi una pausa con un drink o un buon caffè.

Concluderà la serata una cena conviviale in loco organizzata per tutti dal Camper Club Italia, promotore dell’iniziativa, prontamente raccolta dall’Amministrazione Comunale. Il medesimo programma sarà ripetuto nella giornata di giovedì 16 maggio.

Pubblicato il 15 maggio 2019

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Ho preso visione dell’informativa privacy
  * Acconsento

In relazione al trattamento dei miei dati personali, relativamente alle finalità di Marketing diretto mediante invio di materiale informativo e/o pubblicitario mediante email o newsletter, strumenti di messaggistica o telefono
  Acconsento

Torna su