Diba '70 shop San Gimignano

Castelfiorentino, lo sfogo social del sindaco: ''Immigrato con due decreti di espulsione molesta i cittadini''

''Pare incredibile che non sia possibile pensare a provvedimenti, magari bipartisan, che aiutino a essere più incisivi riguardo a questa materia''

 CASTELFIORENTINO
  • Condividi questo articolo:
  • j

"In merito alla vicenda del 31enne marocchino che, in possesso di stupefacenti, ha aggredito una volante dei carabinieri intervenuta mentre stava molestando dei clienti di un locale a Castelfiorentino, ho informato, come mio dovere, Sua Eccellenza il Prefetto di Firenze circa il fatto che questo signore continua a girare a piede libero sul nostro territorio. La qual cosa produce ovviamente preoccupazione nei cittadini". E' lo sfogo del sindaco di Castelfiorentino Alessio Falorno via social.

"Mi viene spiegato che è il giudice, che ne ha disposto il rilascio (come è sua competenza), dopo che lo stesso era stato fermato dagli stessi Carabinieri. Mi viene riferito che questo signore ha due decreti di espulsione pendenti che lo riguardano. Ho chiesto indicazioni su come procedere nei suoi confronti, per quelle che sono le mie competenze, non avendo a mia disposizione strumenti specifici che ne impediscano nuovi comportamenti nocivi per l’ordine pubblico e la tranquillità delle persone. Lo stesso Prefetto e le Forze dell’Ordine si trovano ovviamente in difficoltà nell’affrontare casi come questi".

"A questo punto una domanda: il Parlamento italiano si accorge di queste difficoltà che hanno i Sindaci a gestire questi casi, e in generale l’ordine pubblico? I cittadini ovviamente fanno riferimento a noi, come autorità più vicine a loro, e noi siamo costretti a riportare lo stato dei fatti. Chi fa casino, sui territori, son sempre le solite persone. A me pare incredibile che non sia possibile pensare a provvedimenti, magari bipartisan, che aiutino a essere più incisivi riguardo a questa materia. Ma al momento, non si muove una foglia".

Copyright © Valdelsa.net

Potrebbe interessarti anche: L'incendio in località Riseccoli a Greve in Chianti causato dalle scintille provenienti da un trattore

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 28 giugno 2022

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su