Castelfiorentino, Made in Toscana presenta ''Il Grillo''

Torna al Teatro del Popolo di Castelfiorentino l'amatissima rassegna "Made in Toscana" che propone le più acclamate compagnie teatrale che recitano in vernacolo toscano. Venerdì 23 gennaio alle 21.00 la compagnia Il Grillo guidata da Sergio Forconi propone l'esilarante commedia Che che…un mi sposo più dell'autore fiorentino Silvano Nelli, per la regia di Raul Bulgherini

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Torna al Teatro del Popolo di Castelfiorentino l'amatissima rassegna "Made in Toscana" che propone le più acclamate compagnie teatrale che recitano in vernacolo toscano. Venerdì 23 gennaio alle 21.00 la compagnia Il Grillo guidata da Sergio Forconi propone l'esilarante commedia "Che che…un mi sposo più" dell'autore fiorentino Silvano Nelli, per la regia di Raul Bulgherini.

I tre atti delle comiche disavventure di un tifoso viola vedranno interpreti sul palco oltre a Forconi, Giovanna Brilli, Sergio Giani, Mimma Spagna, Giancarlo Bartoli, Filippo Filidei, Giulia Mottini, Orietta Pancani, Sonia Sequi, Paola Bolletti, Massimo Galtieri. La trama racconta di due attempate signore che si contendono la mano di un pensionato delle "Ferrovie": una commedia comica in vernacolo fiorentino, ricca di risate, romanticismo e un sano tifo viola.

In cartellone nel mese di gennaio anche altri due importanti appuntamenti: mercoledì 27 gennaio, in occasione della Giornata della Memoria, in scena Tornando a casa, un produzione di Giallo Mare Minimal Teatro firmata da Vania Pucci, che affronta la triste pagina della seconda guerra mondiale soffermandosi sulla tragedia che i dispersi hanno affrontare per tornare a casa. Venerdì 29 gennaio attesa per il concerto di Bobo Rondelli Ciampi ve lo faccio vedere io, uno spettacolo dedicato al cantautore Piero Ciampi. 

Per le rassegne Made in Toscana e La nostra storia/Teatro civile si conferma l'ingresso gratuito per disoccupati, lavoratori cassaintegrati e in mobilità. Il biglietto gratuito verrà consegnato dietro presentazione della certificazione rilasciata dal centro per l'impiego di Castelfiorentino. 

Pubblicato il 18 gennaio 2016

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy
  * Sì, acconsento

Torna su