Bisniflex Poggibonsi showroom

Castelfiorentino, sabato 28 maggio grande festa per il nuovo Parco del Circolo "Puppino"

Lo hanno "adottato" e se ne sono presi cura come se fosse un figlio. E adesso possono presentarlo alla cittadinanza in tutto il suo splendore. Sabato 28 maggio grande festa al Circolo Arci "Puppino" (via Galvani) a Castelfiorentino, che presenta il nuovo giardino completamente rinnovato, a conclusione di una serie di interventi realizzati nell’ambito del progetto "Adotta un parco"

 
  • Condividi questo articolo:
  • j

Lo hanno "adottato" e se ne sono presi cura come se fosse un figlio. E adesso possono presentarlo alla cittadinanza in tutto il suo splendore. Sabato 28 maggio grande festa al Circolo Arci "Puppino" (via Galvani) a Castelfiorentino, che presenta il nuovo giardino completamente rinnovato, a conclusione di una serie di interventi realizzati nell’ambito del progetto "Adotta un parco".

L’iniziativa, che è promossa dal Circolo Arci "Puppino" con il patrocinio del Comune (in collaborazione con la Polisportiva Membrino Calcio), prenderà il via alle ore 16.00 con una esibizione di calcetto dei ragazzi della Polisportiva, mentre alle 17.00 ci sarà l’inaugurazione vera e propria con il saluto del Sindaco, Alessio Falorni, dell’Assessore allo Sport, Simone Bruchi, e l’intervento del presidente del circolo, Sauro Morelli. Alle 18.00 è prevista una merenda per tutti i cittadini e musica dal vivo, con Lorenzo, Laura e Rita.

Come si ricorderà, l’adozione dell’area da parte del Circolo è avvenuta due anni fa in seguito ad un apposito bando che contemplava la possibilità di gestione, da parte delle associazioni, di alcune aree pubbliche. 

Dopo essersi aggiudicato l’assegnazione dell’area circostante, Il Circolo Arci "Puppino" iniziò subito a sistemarla con una prima fresatura del terreno e la piantumazione delle siepi, cui fece seguito la realizzazione - nell’estate 2015 - di un nuovo impianto di illuminazione. 

Alcuni mesi fa gli ultimi interventi: la piantumazione del manto erboso e l’acquisto di elementi di arredo per il giardino, come 3 tavoloni da pic nic, una decina di panchine, 4 cestini, una rastrelliera per le biciclette. I mobili da giardino sono tutti in plastica riciclata al 100%, intendendo con ciò lanciare – come ha osservato il presidente Morelli – anche un messaggio di "impegno sociale" a favore dell’ambiente. Fra gli obiettivi futuri figura anche la realizzazione di un percorso vita. 

Pubblicato il 27 maggio 2016

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su