Castelfiorentino, torna il 'River Trophy' sull'Elsa

Un’atmosfera di grande riserbo circonda infatti l’allestimento, le caratteristiche e soprattutto il “tema” scelto dalle decine di pseudo-imbarcazioni “fai da te” che solcheranno il fiume

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Quale sarà l’imbarcazione più originale, bizzarra, mordace, irriverente? L’interrogativo si pone avvicinandosi la prossima edizione del “Valdelsa River Trophy”, l’avventura sul fiume più pazza della Toscana che si svolgerà lungo il fiume Elsa domenica 17 giugno.

Un’atmosfera di grande riserbo circonda infatti l’allestimento, le caratteristiche e soprattutto il “tema” scelto dalle decine di pseudo-imbarcazioni “fai da te” che solcheranno il fiume a partire dalle prime ore del mattino, dando vita a una sorta di regata non competitiva che si avvicina quasi a una sorta di “carnevale sull’acqua”, in cui a prevalere – più che la forza delle braccia – sono la fantasia, la creatività e la tanta voglia di divertirsi.

Una manifestazione ben conosciuta dal pubblico “river” della Valdelsa, ma che ora comincia a suscitare attenzione e interesse anche in numerose località della Toscana, grazie all’evento promo di primavera denominato “river wild”, che ha spinto due equipaggi ad avventurarsi lungo l’Arno fino ad arrivare a Marina di Pisa. Una  conferma viene dai partecipanti, che a questa edizione arriveranno anche da Firenze o da Pistoia, rendendo così quella che venti anni fa era nata come una proposta tra amici all’interno di un bar una manifestazione sempre più seguita.

“Il Valdelsa River Trophy” partirà da località Zambra (Barberino Val d’Elsa), e lungo il fiume è previsto un pit-stop a Certaldo (con possibilità di pranzo) e l’arrivo sotto il ponte principale di Castelfiorentino

Fra le novità di questa edizione spicca, in particolare, il Video contest sponsorizzato da Ollo Store che offrirà a qualsiasi persona del “pubblico river”, appassionata di riprese video, di  filmare e cogliere i diversi aspetti dell’evento: dall’entrata delle barche nel fiume fino al raggiungimento delle varie tappe, superando i vari ostacoli e affrontando ogni genere di peripezie lungo il percorso. Un video insomma in grado di “raccontare” l’impresa dei partecipanti, i tratti distintivi delle loro imbarcazioni, gli imprevisti e così via. Il vincitore avrà un premio di 400 euro e un buono acquisto di 100 euro da spendere nel vasto assortimento Ollo Store, 2° classificato premio di 200 euro più 50 di buono sconto, 3° classificato 100 euro più 20 di buono sconto (maggiori informazioni su https://blog.ollo.it/ollo-store-contest-video-river-trophy/)

Prevista anche una lotteria con in palio numerosi premi. Il “Valdelsa River Trophy” gode del patrocinio dei Comuni di Castelfiorentino, Certaldo, Gambassi Terme, San Gimignano e dell’Unione Comunale del Chianti Fiorentino. La manifestazione si avvale del contributo della Banca Cambiano 1884 spa.

Per informazioni: www.rivertrophy.it.

Pubblicato il 15 giugno 2018

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Ho preso visione dell’informativa privacy
  * Acconsento

In relazione al trattamento dei miei dati personali, relativamente alle finalità di Marketing diretto mediante invio di materiale informativo e/o pubblicitario mediante email o newsletter, strumenti di messaggistica o telefono
  Acconsento

Torna su