Diba '70 shop San Gimignano

Cent'anni dal genocidio armeno. A Colle di Val d'Elsa una marcia per condividere qualcosa di poco noto ma di grande profondità

Venerdi 24 aprile, dalle ore 17.15 alle ore 18.15 a Colle di Val d'Elsa, si terrà la ''Manifestazione per il centenario del genocidio armeno''. L'evento, organizzato in collaborazione con l'amministrazione comunale, avrà inizio con l'esibizione del gruppo scolastico, diretto dalla professoressa Pieri, al Museo Archeologico

 
  • Condividi questo articolo:
  • j

Venerdi 24 aprile, dalle ore 17.15 alle ore 18.15 a Colle di Val d'Elsa, si terrà la ''Manifestazione per il centenario del genocidio armeno''. L'evento, organizzato in collaborazione con l'amministrazione comunale, avrà inizio con l'esibizione del gruppo scolastico, diretto dalla professoressa Pieri, al Museo Archeologico. In seguito, da Piazza Duomo sarà possibile marciare fino a Piazza Arnolfo, per condividere insieme e apertamente qualcosa di poco noto ma di grande importanza e profondità. L'iniziativa, aperta a tutti i cittadini, si concluderà con il discorso finale di Carlo Busini, riguardo alla causa armena.

Lo scopo dell'evento è quello di ricordare i brutali episodi avvenuti in Turchia il 24 aprile del 1915, dove 1.500.000 armeni, popolo cristiano originario dell'Anatolia, furono massacrati e deportati. «Fino ad oggi il governo turco non ha mai riconosciuto questo olocausto - dichiara Carlo, l'ideatore della marcia - e non ha mai ammesso le sue colpe per questo drammatico capitolo della storia, che però è anche la nostra storia, poiché si trarra di un argomento che ci riguarda da vicino e che non possiamo lasciar seppellire dal silenzio».

Pubblicato il 23 aprile 2015

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su