Alla scoperta del territorio e della tradizione con la Proloco, fra escursioni e burattini

Info e prenotazioni al numero 338 7686594 (anche via WhatsApp), vediamo dove

 CERTALDO
  • Condividi questo articolo:
  • j

MARCIALLA, IL FASCINO DI UN ANTICO MERCATALE 

Visita guidata, Venerdì due Luglio ore 17.30

Marcialla è un piccolo borgo che sorge intorno ad una grande piazza di forma pentagonale. Esistente già in età romana, diventa un importante mercatale, in epoca medievale per il commercio dello zafferano. Durante il tour visiteremo la piazza, gli antichi edifici e i palazzi che appartennero ad importanti famiglie della zona, il teatro costruito nell'800 e la chiesa dove si cela una Pietà che la gente del posto ha sempre attribuito a Michelangelo". Al termine possibilità di aperitivo presso la Botteguccia.

Ritrovo: ore 17.30 in Piazza Brandi (Marcialla)

Durata: 2 ore circa

Prenotazione obbligatoria

Costo: 15 euro; 10€ per i soci ProLoco, Rione il Vicario e Anthos

Per info e prenotazioni: prolococertaldo@libero.it, Tel. 327 6612228, 333 4643642 oppure 338 7686594 (anche WhatsApp)

VA FIRENZE FATTI IN LA', CHE SEMIFONTE DIVIEN CITTA'

Visita guidata alla scoperta di Semifonte. Sabato 3 Luglio ore 10.00

Un intrigante racconto itinerante in uno degli angoli più belli e rilassanti della campagna toscana. Seguendo la narrazione del paesaggio ci tufferemo sulle tracce di Semifonte, leggendaria città dei Conti Alberti troppo pericolosa per essere risparmiata dalle ambizioni della Firenze comunale del XII secolo.

Ritrovo: ore 10.00 alla cappella di San Michele Arcangelo a San Donnino

Durata: 2 ore circa

Prenotazione obbligatoria

Costo: 15 euro; 10€ per i soci ProLoco, Rione il Vicario e Anthos

Per info e prenotazioni: prolococertaldo@libero.it, Tel. 347 0390660, 333 4643642 oppure 338 7686594 (anche WhatsApp)

RASSEGNA DI TEATRO DI FIGURA "BURATTININBORGO"

Sabato 3 Luglio, ore 18.30, nel giardino di Palazzo Giannozzi

“Pulcinella e il posto privato” della compagnia Il Teatrino a Due Pollici

“Lo spettacolo ha come indiscusso protagonista Pulcinella, anti-eroe ribelle e irriverente continuamente alle prese con le difficoltà del vivere quotidiano. La sua condotta anarchica e libertaria sarà destinata a scontrarsi con il prepotente guappo Don Pasquale Finizio, con l'autoritario e ottuso carabiniere Michele Zampiglione, col pomposo e ipocrita Padre Braciola e con il servile e insensibile boia”.

Potrebbe interessarti anche: Il primo romanzo della valdelsana Maria Novella Giorli

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 30 giugno 2021

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su