Chiusura scuole: la Scossa lancia l'iniziativa "Piazza baby sitter"

"Il progetto per dare una mano alle famiglie in questo momento di improvvisa difficoltà"

 COLLE DI VAL D'ELSA
  • Condividi questo articolo:
  • j

A seguito del Dpcm che prevede la chiusura obbligata delle scuole da giovedì 5 Marzo fino al 15, e consapevoli delle difficoltà che molte famiglie potranno avere nella gestione dei propri figli con così poco preavviso, l'associazione La Scossa di Colle di val d'Elsa ha deciso di mettersi a disposizione nella creazione di un portale online ( Piazza BabySitter ) per mettere in connessione le famiglie in difficoltà con cittadini e ragazzi maggiorenni che vogliono rendersi disponibili in questa fase critica. 
 
L'associazione La Scossa avrà il solo ruolo di mettere gratuitamente in contatto le richieste con le disponibilità ed ogni tipo di accordo sarà poi preso direttamente con il BabySitter individuato incrociando i dati che arriveranno al portale creato per l'occasione. Si tratta della prima di una serie di azioni di supporto alle famiglie che La Scossa proverà a mettere in campo per arginare le complicanze sulle fasce deboli dell'improvvisa approvazione del decreto per arginare l'espansione del Coronavirus. L'accesso al portale può avvenire collegandosi al sito www.associazionelascossa.org o tramite la pagina Facebook dell'associazione. 
 
 
Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie 

Pubblicato il 5 marzo 2020

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su