Colle verso le Amministrative: venerdì 5 aprile Donati alla Badia

«Stamattina ero al mercato di Gracciano - spiega il professore - dove i cittadini chiedono giustamente maggior attenzione alle frazioni e migliori collegamenti con il centro città. Hanno ragione, l'amministrazione non può essere sorda alle richieste delle famiglie che vivono più lontane dal centro urbano. La scuola di Gracciano ha bisogno di interventi urgenti per migliorare la viabilità, il traffico e quindi la sicurezza di tutti. Per non parlare poi della situazione delle pensiline degli autobus, una vergogna»

  • Condividi questo articolo:
  • j

Prosegue l'impegno del candidato sindaco del centrosinistra, che sta incontrando la comunità colligiana facendo tappa in tutti i quartieri e in tutte le frazioni. Venerdì sera Alessandro Donati sarà a La Badia, alle ore 21.30 al Circolo Ricreativo in via Piemonte 57, dopo la partecipata assemblea di qualche giorno fa a Le Grazie. Una campagna elettorale per strada a diretto contatto con la gente, ascoltando prima di tutto la voce dei cittadini. Si allunga la lista delle cose che non vanno, delle promesse non mantenute, dei progetti rimasti in sospeso. «Avremo modo di raccogliere tutte le indicazioni nel nostro programma - spiega Donati - ma per ora posso dire che tra i colligiani c'è voglia di riscatto e di cambiamento, di voltare pagina e mettersi in gioco per migliorare le cose. Sono tante le cose che non vanno, a partire dalla mancata manutenzione della città e delle strade ai servizi pubblici».

«Stamattina ero al mercato di Gracciano - prosegue il professore - dove i cittadini chiedono giustamente maggior attenzione alle frazioni e migliori collegamenti con il centro città. Hanno ragione, l'amministrazione non può essere sorda alle richieste delle famiglie che vivono più lontane dal centro urbano. La scuola di Gracciano ha bisogno di interventi urgenti per migliorare la viabilità, il traffico e quindi la sicurezza di tutti. Per non parlare poi della situazione delle pensiline degli autobus, una vergogna. I pendolari e più in generale tutti coloro che usano i mezzi pubblici hanno ragione a protestare, soprattutto quando sono state fatte delle promesse e non sono state mantenute, come nel caso del terminal di via Bilenchi».

Dopo l'assemblea pubblica a La Badia di venerdì sera, Alessandro Donati e la coalizione che lo sostiene sabato 6 aprile alle ore 18.30 inaugureranno il comitato elettorale in via Oberdan 20.

Pubblicato il 3 aprile 2019

  • Condividi questo articolo:
  • j
Torna su