Coltiva marijuana sul balcone: la Finanza sequestra sette piante

L'operazione in parola è scaturita da una segnalazione riferita ad una possibile coltivazione illecita di piante di marijuana

 PROVINCIA DI SIENA
  • Condividi questo articolo:
  • j

A conferma della notizia pervenuta, seguita da preliminari sopralluoghi effettuati da una pattuglia in borghese presso l’indirizzo segnalato, sono state individuate, visibili sul balcone dell’abitazione situata al primo piano, alcune piante presumibilmente del tipo Marijuana. Veniva pertanto inoltrata alla Procura della Repubblica di Siena specifica comunicazione per le ipotesi di reato di cui all’art. 73 DPR 309/90, la quale disponeva la perquisizione domiciliare e il conseguente sequestro delle cose pertinenti al reato.

Le attività compiute dai militari hanno permesso di rinvenire e sottoporre a sequestro – presso il domicilio di F.S., quarantenne di origini calabresi disoccupato e con un piccolo precedente specifico per reati contro il patrimonio – nr. 7 piante di Marijuana in piena fioritura e di un’altezza superiore ai due metri, poste sul balcone di casa ed innaffiate grazie all’ausilio di un irrigatore temporizzato atto a garantire il corretto e costante afflusso di acqua per una perfetta crescita.

Il peso del prodotto ricavato dalle piante in questione ammonta a quasi 1 chilogrammo e, qualora immesso sul mercato, avrebbe permesso di ricavare complessivamente oltre 3500 dosi per un valore economico superiore ai 10 mila Euro. Oltre alle piante e all’impianto di irrigazione, sono stati rinvenuti anche un bilancino di precisione, alcuni grammi di infiorescenze, sostanza da taglio e foglie già essiccate di altra Marijuana.

Tutto quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro ed il soggetto è stato deferito all’Autorità Giudiziaria locale.

Potrebbe interessarti anche: Ubriaco infastidisce i passeggeri del treno alla stazione di Siena

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 9 settembre 2020

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su