Lamm Lavorazioni Metalliche

Comunicatori toscani 2020, saranno premiati oggi Francesca Sivieri e Fuad Aziz

La storia della maestra che durante il primo lockdown fece lezione ai bambini nei giardini e l'artista che realizzò laboratori di arte sulla propria pagina Facebook seguiti e apprezzati dai bambini

 FRANCESCA SIVIERI E FUAD AZIZ
  • Condividi questo articolo:
  • j

Sono Fuad Aziz e Francesca Sivieri i comunicatori toscani 2020 indicati dal Corecom della Toscana. Venerdì 18 dicembre, dalle 11 alle 12, la cerimonia di conferimento del riconoscimento in diretta streaming sulle pagine Facebook @CRToscana, @corecom.toscana.

All’evento intervengono Enzo Brogi, presidente del Corecom Toscana, Antonio Mazzeo, presidente del Consiglio regionale della Toscana, Camilla Bianchi, Garante per l’infanzia e l’adolescenza, Mauro Speraggi della casa editrice “Artebambini”, Gianfranco Staccioli, pedagogista dell’Università degli Studi di Firenze. 

Nel corso della mattinata sarà premiato anche il vincitore del bando di concorso per la miglior tesi di laurea in comunicazione in Toscana.

Fuad Aziz, scultore, pittore e illustratore nato nel Kurdistan iracheno, è fiorentino di adozione. E’ autore di numerosi libri per l'infanzia e formatore di educazione all’immagine. Durante il primo lockdown ha realizzato laboratori di arte sulla propria pagina Facebook, molto seguiti e apprezzati dai bambini.

Francesca Sivieri è maestra di scuola dell'infanzia a Prato. A maggio 2020 ha fatto notizia in tutta Italia la sua iniziativa di fare lezione ai suoi piccoli studenti in un parco, seduti a distanza a leggere storie e giocare. Un simbolo di attenzione e vicinanza nell’Italia del lockdown, che sembrava aver dimenticato la scuola e l’universo di bambini e adolescenti.

Credit Corecom Toscana

Potrebbe interessarti anche: Nonna Anna sconfigge il coronavirus a 100 anni dopo 33 giorni da sola a casa

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 18 dicembre 2020

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su