Concorso nazionale “Scrivo che è un piacere”: la scuola Salvetti di Colle Val D’Elsa sul podio

La scuola primaria Salvetti di Colle Val D’Elsa sale sul podio del concorso legato al progetto didattico “Scrivo che è un piacere” promosso da Sabilo nelle scuole dell’infanzia e nelle prime tre classi delle scuole primarie nazionali con l’obiettivo di educare i più piccoli al piacere della scrittura. La vincitrice è la classe 2^ D della scuola primaria Salvetti di Colle Val D’Elsa, accompagnata dall’insegnante Antonietta Coletti

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

La scuola primaria Salvetti di Colle Val D’Elsa sale sul podio del concorso legato al progetto didattico “Scrivo che è un piacere” promosso da Sabilo nelle scuole dell’infanzia e nelle prime tre classi delle scuole primarie nazionali con l’obiettivo di educare i più piccoli al piacere della scrittura. La vincitrice è la classe 2^ D della scuola primaria Salvetti di Colle Val D’Elsa, accompagnata dall’insegnante Antonietta Coletti.

Per la Scuola dell’Infanzia il tema del concorso è “Il mio autoritratto” e, per partecipare, le classi hanno prodotto con la massima libertà elaborati di gruppo, utilizzando il poster contenuto nel kit, o tanti elaborati individuali: dalle lettere dell’alfabeto personalizzate a pensierini e parole speciali, a invenzioni grafiche. Parola d’ordine: libero spazio alla fantasia!

A valutare gli elaborati pervenuti, una giuria qualificata composta da Magda Borsani, Marketing and Communication Manager della filiale Italiana di Sabilo, Chiara Molaroni, consulente progetti educational, Donatella Novelli, art director, Paola Bandirali – Vice Presidente dell’Associazione Il Dono di Theut. Le opere dei piccoli artisti sono state valutate in base a criteri di originalità, abilità tecniche e creative e attinenza al tema. Le premiazioni degli studenti sono in programma nei primi mesi del prossimo anno scolastico 2017/2018, in data da definirsi, presso le scuola di competenza.

Il progetto educativo, che ha riscontrato un enorme successo nell’anno scolastico 2016/17 (oltre 1.270 richieste di kit educativi, più di 400 elaborati realizzati e 20 classi premiate), mette gratuitamente a disposizione delle insegnanti una guida docenti, un opuscolo informativo per i genitori e consigli per esercizi ludico-motori per aiutare i più piccoli a compiere con naturalezza i movimenti della scrittura. 

Pubblicato il 5 luglio 2017

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy
  * Sì, acconsento

Torna su