Diba '70 shop San Gimignano

Confronto tra sindaci a Colle: teatro pieno e quasi tre ore di dibattito

L'incontro è stato moderato dalla giornalista di Canale 3 Irene Chiti, che ha introdotto i candidati Lodovico Andreucci (Colle Civica, Su per Colle), Angela Bargi (SìAmo Colle, Lega), Francesco Di Gennaro (Io cambio - Insieme di può), Alessandro Donati (Colle in Comune, La Sinistra per Colle, Partito Democratico) e Monica Sottili (Movimento 5 Stelle). Ha fatto loro delle domande, già concordate, facendo attenzione a che nessuno sforasse il tempo prestabilito

 
  • Condividi questo articolo:
  • j

Teatro di Sant'Agostino strapieno, ieri sera, per il confronto pubblico tra i candidati a sindaco delle prossime elezioni amministrative a Colle di Val d'Elsa. L'evento, organizzato dal teatro stesso insieme all'associazione Il Telaio, ha riscosso davvero tanto successo. Alle 21.00 precise, infatti, i posti a sedere nella parte sottostante erano quasi pieni ed è stata resa necessaria l'apertura della parte superiore, che si è riempita velocemente, tanto che mezz'ora dopo non era più possibile entrare.

L'incontro è stato moderato dalla giornalista di Canale 3 Irene Chiti, che ha introdotto i candidati Lodovico Andreucci (Colle Civica, Su per Colle), Angela Bargi (SìAmo Colle, Lega), Francesco Di Gennaro (Io cambio - Insieme di può), Alessandro Donati (Colle in Comune, La Sinistra per Colle, Partito Democratico) e Monica Sottili (Movimento 5 Stelle). Ha fatto loro delle domande, già concordate, facendo attenzione a che nessuno sforasse il tempo prestabilito.

A ciascuno è stato chiesto di presentarsi e spiegare il motivo per cui ha deciso di candidarsi. Poi, partendo da alcune problematiche relative al turismo, alle attività commerciali, alla mobilità, al verde urbano insufficiente e alla disgregazione di quartieri e frazioni, che non sembrano davvero legati con la città, i relatori hanno cominciato a scendere nel dettaglio.

Discussione accesa sul piano strutturale. Si è parlato anche di azioni concrete da intraprendere e di sostenibilità.

Alle 23.00 spazio alle domande dal pubblico: cosa intendono fare per le attività artigianali e industriali, come pensano di reperire i finanziamenti necessari per mettere in pratica i loro programmi, se chi governerà terrà conto anche dell'opinione e della collaborazione dell'opposizione, cosa si intende fare per lo stato in cui si trovano gli impianti sportivi colligiani e per gli sprechi, se il progetto attuale di Piazza Bartolomeo Scala (Piazza Nova) può essere considerato concluso oppure no. Il teatro è rimasto pieno fino quasi a mezzanotte, quando l'iniziativa si è conclusa. A prescindere dalle convinzioni di ognuno e dalle considerazioni sugli interventi, emerge chiaramente un dato importante e positivo, quello cioè della grande affluenza, della voglia di interessarsi e partecipare della comunità colligiana.

AGGIONRAMENTO DEL 15 MAGGIO 2019: La diretta della serata era disponibile su Valdelsa Webtv. Purtroppo però, in seguito a una segnalazione da parte di SìAmo Colle, l'associazione Il Telaio ha deciso di rimuovere il video e pubblicarlo nuovamente sulla propria pagina. Chi non lo ha visto il video può consultarlo nuovamente a questo link: http://bit.ly/2VF5R3i

 

 

 

Alessandra Angioletti

Pubblicato il 8 maggio 2019

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su