Diba '70 shop San Gimignano

Consiglio Comunale, un anno di attività

In apertura dell'assemblea consiliare la relazione del presidente Franco Gallerini

 POGGIBONSI
  • Condividi questo articolo:
  • j

Undici riunioni di Consiglio, dieci conferenze dei Capigruppo, settantanove deliberazioni approvate. Come accade in ogni prima seduta dell’anno, nel Consiglio Comunale del 9 febbraio il presidente Franco Gallerini ha relazionato sulle attività svolte nel 2021 dall’assemblea Consiliare. “Nonostante le difficoltà il Consiglio, le Commissioni e i singoli Consiglieri hanno svolto un prezioso lavoro che ha consentito all’Amministrazione Comunale di funzionare regolarmente - ha detto Gallerini - sono state adottate, senza ritardo, tutte le delibere necessarie per il funzionamento dell’amministrazione. I gruppi consiliari hanno svolto in modo egregio il loro lavoro, garantendo la presenza alle sedute consiliari dei singoli consiglieri, la partecipazione attiva ai lavori, dimostrata con interventi in aula e con la presentazione di ordini del giorno, mozioni, interrogazioni”.

Grazie a tutti i nostri concittadini per la loro adesione alle vaccinazioni e per il comportamento mostrato - ha proseguito – grazie agli operatori sanitari che in modo ineccepibile hanno fatto fronte ai bisogni sanitari della popolazione, ai dipendenti e a tutti gli operatori dell’Amministrazione Comunale e delle società pubbliche e private che hanno lavorato per garantire i servizi”.

Le nostre attività sono state condizionate dalla pandemia. Le sedute del Consiglio - ha proseguito Gallerini - in gran parte si sono tenute in videoconferenza, ma è stata garantita la trasmissione in streaming dei lavori e tutti i cittadini hanno potuto vedere e ascoltare lo svolgimento dei lavori. Appena le condizioni lo permetteranno dovremo ripristinare le sedute in presenza e aprire nuovamente l’aula ai cittadini con green pass rafforzato e dovremo adottare adeguate campagne informative per promuovere la partecipazione ai lavori del consiglio”.

Tornando ai numeri, sono stati undici i Consigli Comunali che si sono svolti nel 2021, di cui sei in presenza (due all’Accabì e quattro presso la sala consigliare) e cinque in videoconferenza. La Conferenza dei Capigruppo si è riunita dieci volte di cui una in videoconferenza. A seguito della situazione economico-finanziaria causata dalla pandemia e dell’avvio del PNRR, si è resa necessaria la costituzione di una Commissione speciale denominata “Piano Nazionale e Resilienza". A proposito di Commissioni, la cui attività è propedeutica al Consiglio Comunale, sono state otto le sedute della Bilancio e Finanze di cui una congiunta con Statuto e Regolamenti. Tre sono state le sedute della Commissione Ambiente e Territorio di cui una congiunta con Istruzione, Cultura e Sport, tre le sedute della Commissione speciale e una la seduta della Commissione Servizi Sanitari e Sociali.

Il Consiglio Comunale ha adottato settantanove deliberazioni di cui dodici approvate alla unanimità, trenta a maggioranza dei voti, dieci le comunicazioni del Sindaco, del Presidente Consiglio Comunale e le prese d’atto. Quattro sono state le mozioni approvate, quattordici le interrogazioni presentate, nove gli ordini del giorno.

Per quanto riguarda l’attività di rappresentanza istituzionale, questa è stata svolta dalla consigliera Giuditta Cipriani all'iniziativa promossa dall'Università di Bologna in solidarietà a Patrick Zaky, dal Presidente Gallerini alla Festa della Repubblica e alla Festa delle Forze Armate e dell'Unità d'Italia presso la Prefettura di Siena, dal Consigliere Bruno Borri al XIV raduno partigiano della Brigata Garibaldi Spartaco Lavagnini e all'anniversario dell'eccidio di Legoreccio, dal consigliere Stefano Nastasi al raduno partigiano XXIII Brigata Garibaldi Guido Boscaglia.

Potrebbe interessarti anche: A Poggibonsi la decima edizione dell'Atlante delle guerre e dei conflitti nel mondo 

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 16 febbraio 2022

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su