Contrasto alla guida in stato di ebbrezza: controlli straordinari della Polizia

Un week end di controlli della Polizia di Stato quello appena trascorso, con l’obiettivo di contrastare il comportamento di chi si mette alla guida ubriaco o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti

 SIENA
  • Condividi questo articolo:
  • j

Così, nella notte tra sabato e domenica, equipaggi dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura e della Polizia Stradale hanno effettuato insieme un servizio straordinario con l’etilometro.

37 persone identificate e 18 veicoli controllati

 37 le persone identificate e 18 i veicoli controllati in Via Vittorio Veneto e Via Aretina. Qui, alle ore 3.30 circa, è stato fermato un 42enne senese a bordo della propria autovettura, Dacia che ha subito manifestato i sintomi dell’ebbrezza alcolica, con linguaggio disconnesso e alito vinoso. L’uomo, in compagnia di un amico, è stato sottoposto all’alcol test che ha dato esito positivo. Al termine degli accertamenti è stato, pertanto, denunciato per guida in stato di ebbrezza, con conseguente ritiro della patente e successiva sospensione, nonché 10 punti decurtati.

Neopatentato positivo all'alcol test

Poco più tardi i poliziotti hanno fermato per un controllo un giovane ventenne, residente a Poggibonsi alla guida della sua Mercedes e in compagnia di amici. Anche il ragazzo, neopatentato, aveva valori positivi all’alcol test anche se non tali da procedere penalmente nei suoi confronti. Gli è stato, infatti, elevato un verbale amministrativo di 725 euro, con 6 mesi di sospensione della patente e 10 punti in meno. Gli agenti della Polstrada hanno inoltre sanzionato altre due persone per mancanza dei documenti al seguito.

Potrebbe interessarti anche: Coronavirus, ecco come si sta muovendo la Regione Toscana

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie 

Pubblicato il 27 gennaio 2020

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su