Coronavirus, 80enne ricoverata in ospedale riceve la visita del suo cagnolino

La donna si trova nel reparto di pneumologia dell'ospedale di Arezzo

 CARLINA E WHISKEY
  • Condividi questo articolo:
  • j

E' ricoverata da circa dieci giorni all'ospedale di Arezzo nel reparto di pneumologia, ma ieri ha ricevuto una visita speciale. Carolina, 80enne, ha potuto finalmente rivedere il suo cane, un barboncino di nome Whiskey. L'incontro ha fatto registrare un miglioramento nelle condizioni psicologiche e fisiche della donna. L'incontro è stato raccontato dalla stessa Asl, il cui personale si è occupato di organizzare l'incontro tra la donna ed il cane.

"Per la mamma è il quinto figlio. Lei ama tutti gli animali ma con lui ha un rapporto simbiotico. Se esce da sola per fare la spesa, Whiskey si mette a piangere. Adesso sta con me ma i primi tre giorni non ha né mangiato né dormito", ha detto una delle figlie di Carolina.

Potrebbe interessarti anche: Ancora ricoverato per Covid, Iacopo Melio ci regala un pò di ottimismo

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie 

Pubblicato il 11 febbraio 2021

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su