Coronavirus: Dpcm Natale Conte: 'Dobbiamo scongiurare la terza ondata'

La conferenza stampa di presentazione del nuovo Dpcm di dicembre in vigore da domani venerdì 4 dicembre

 ITALIA
  • Condividi questo articolo:
  • j

Il premier Giuseppe Conte si è presentato in conferenza stampa per presentare le nuove misure in vigore da domani, venerdì 4 dicembre, dopo l'approvazione di questa notte in Consiglio dei Ministri del decreto legge spostamenti firmato in mattinata dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. "Continueremo ad applicare il sistema che prevede le tre aree di rischio con misure ben differenziate su base territoriale - ha detto Conte - nel giro di un mese abbiamo riportato l'Rt sotto l'uno (attualmente è a 0,91). Questi risultati ci confortano ma se affrontassimo con le misure proprie della aree gialle questo periodo sarebbe pressochè inevitabile una terza ondata di contagi. La strada per uscire dalla pandemia è ancora lunga: dobbiamo scongiare una terza ondata che potrebbe essere ancora più violenta". 

Coronavirus, Conte presenta il nuovo Dpcm: a Natale e Capodanno stop agli spostamenti tra Comuni

Confermati gli stop agli spostamenti tra regioni dal 21 dicembre al 6 gennaio e tra i Comuni nei giorni del 25 e 26 dicembre e per il Capodanno. Vietati anche gli spostamenti per raggiungere le seconde case.

Negozi, ristoranti e hotel

Dal 4 dicembre i negozi potranno restare aperti fino alle 21, mentre i ristoranti saranno aperti fino alle 18.00 in zona gialla. Ogni tavolo potrà ospitare al massimo 4 persone se non conviventi. La notte dell'ultimo dell'anno anche gli hotel avranno l'obbligo di chiudere i ristoranti, sarà consentito servire la cena soltanto con il servizio in camera.

Scuola

Il rientro in presenza nelle scuole superiori è previsto per il 7 gennaio. In tutte le scuole, nella prima fase, rientrerà almeno il 75% degli studenti in presenza. Verranno istituiti dei tavoli locali nelle Prefetture a livello provinciale per organizzare lo svolgimento della didattica.

Potrebbe interessarti anche: L'associazione La Scossa presenta il progetto : 'Colle: un dono, due sorrisi'

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 3 dicembre 2020

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su