Coronavirus, Draghi: ''Spostamenti tra regioni di colore diverso con un pass''

Anticipate al 26 aprile le zone gialle rafforzate

 ITALIA
  • Condividi questo articolo:
  • j

Anticipata al 26 aprile l'introduzione delle nuove zone gialle, le quali però saranno diverse rispetto a prima "Nel senso che si dà precedenza all'attività all'aperto, anche la ristorazione a pranzo a cena e alle scuole tutte, che riaprono completamente in presenza nelle zone gialla e arancione, mentre in rosso vi sono modalità che suddividono in parte in presenza e in parte a distanza - riporta così le dichiarazioni di Mario Draghi l'Ansa - la campagna di vaccinazione va bene, con tante sorprese positive e qualcuna negativa e questo è stato fondamentale per prendere le decisioni".

E' chiaro che la decisione è stata prima con l'auspicio che i comportamenti dei cittadini siano rispettosi delle norme anti contagio. "Questo rischio che incontra le aspettative dei cittadini si fonda su una premessa: che i comportamenti siano osservati scrupolosamente, come mascherine e distanziamenti, nelle realtà riaperte", sono le dichairazioni del premier. "Gli spostamenti saranno consentiti tra regioni gialle e con un pass tra regioni di colori diversi".

Potrebbe interessarti anche: Covid-19, dal 26 aprile arriva il giallo rafforzato

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 16 aprile 2021

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su