Coronavirus, Toscana zona arancione Giani: 'Negozi aperti da domenica mattina'

Giani annuncia un'ordinanza che verrà firmata domani per normare determinate attività

 TOSCANA
  • Condividi questo articolo:
  • j

"Pubblicherò un'ordinanza per consentire attività per via interpretativa - dice Giani - riguarderà attività come la pesca e la caccia. E' importante essere arrivati in zona arancione, dopo la riunione del Comitato Tecnico Scientifico che ha riconosciuto l'impegno che la Regione sta mettendo sul tracciamento ma anche sull'aumento dei posti letto".

La Toscana, come già annunciato, entrerà dunque in zona arancione alla mezzanotte di domani sabato 5 dicembre. Le novità riguardano principalmente gli spostamenti all'interno del proprio Comune, la riapertura dei negozi e dei centri estetici. Restano chiusi i ristoranti e i bar: per loro consentito solo l'asporto e la consegna a domicilio.

Per il rientro in zona gialla, invece, Giani confida di poter dimostrare che la Toscana può entrare nell'area minore di rischio già da lunedì 13 dicembre.

Potrebbe interessarti anche: Domani, sabato 5 dicembre, nuova distribuzione mascherine

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 4 dicembre 2020

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su