Coronavirus, in corso la sanificazione di luoghi pubblici, strade e arredi urbani

Intervento svolto da Sei Toscana su richiesta del Comune con macchina con getto di vapore a 140°C

 MONTERIGGIONI
  • Condividi questo articolo:
  • j

Hanno preso il via nei giorni scorsi sul territorio di Monteriggioni gli interventi straordinari di sanificazione e igienizzazione effettuati da Sei Toscana, su richiesta dei Comuni, nei luoghi dove si registra una maggiore concentrazione di persone, su cestini dei rifiuti, arredi urbani e strade per contribuire a contrastare la diffusione del Covid-19 (Coronavirus). Le operazioni vengono svolte utilizzando una macchina con getto di vapore acqueo alla temperatura di 140 C°, mentre continuano regolarmente le operazioni di sanificazione dei cassonetti effettuate da Sei Toscana al momento degli svuotamenti.

Il servizio di igienizzazione e sanificazione richiesto dal Comune di Monteriggioni proseguirà nei prossimi giorni secondo un calendario condiviso fra il gestore e l’amministrazione comunale. Per rafforzare questo impegno e contribuire tutti insieme al superamento di un momento straordinario anche sotto l’aspetto ambientale, l’amministrazione comunale invita tutti i cittadini a continuare correttamente la raccolta differenziata dei rifiuti domestici, prodotti in maggiore quantità in questo periodo.

Appello per raccolta differenziata e responsabilità collettiva. “Se vengono riscontrati malfunzionamenti alle postazioni di raccolta o le stesse sono eccessivamente piene - afferma l’assessore all’ambiente di Monteriggioni, DianaNisi rivolgendo un appello ai cittadini - i rifiuti non devono essere abbandonati a terra. Se possibile, è bene recarsi alla postazione più vicina e segnalare il problema al gestore Sei Toscana, tramite il numero verde 800127484, oppure l’amministrazione comunale attraverso i canali ufficiali. La collaborazione di tutti è fondamentale per affrontare al meglio questa emergenza e uscirne al più presto”.

Potrebbe interessarti anche: Coronavirus: la Pubblica assistenza attiva il servizio di consegna medicinali a domicilio

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie 

Pubblicato il 30 marzo 2020

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su