Covid-19: 41 nuovi positivi in Provincia di Siena

Tutti i dati di martedì 20 ottobre

 PROVINCIA DI SIENA
  • Condividi questo articolo:
  • j

Comune di sorveglianza Asciano:
Donna di 58 anni isolamento domiciliare 
Donna di 39 anni isolamento domiciliare, contatto di caso, paucisintomatico 
Donna di 46 anni isolamento domiciliare, contatto di caso, sintomatico 
Donna di 47 anni isolamento domiciliare, contatto di caso, sintomatico 
Donna di 61 anni isolamento domiciliare, contatto di caso, sintomatico 
Comune di sorveglianza Castelnuovo Berardenga:
Uomo di 67 anni isolamento domiciliare 
Comune di sorveglianza Cetona:
Donna di 29 anni isolamento domiciliare
Comune di sorveglianza Colle Di Val D'Elsa:
Uomo di 30 anni isolamento domiciliare, sintomatico 
Donna di 35 anni isolamento domiciliare 
Ragazzo di 16 anni isolamento domiciliare 
Comune di sorveglianza Montalcino:
Bambina di 4 anni isolamento domiciliare, contatto di caso, asintomatico 
Donna di 37 anni isolamento domiciliare, contatto di caso, asintomatico 
Comune di sorveglianza Montepulciano:
Uomo di 35 anni isolamento domiciliare 
Uomo di 44 anni isolamento domiciliare 
Comune di sorveglianza Monteriggioni:
Bambino di 4 anni isolamento domiciliare 
Donna di 53 anni isolamento domiciliare 
Donna di 59 anni isolamento domiciliare, contatto di caso, sintomatico 
Comune di sorveglianza Monteroni D'Arbia:
Donna di 45 anni isolamento domiciliare 
Comune di sorveglianza Murlo:
Donna di 39 anni isolamento domiciliare, asintomatico 
Comune di sorveglianza Radda In Chianti:
Uomo di 24 anni isolamento domiciliare, sintomatico 
Comune di sorveglianza Radicofani:
Donna di 49 anni isolamento domiciliare, contatto di caso, paucisintomatico 
Comune di sorveglianza San Quirico D'Orcia:
Uomo di 83 anni isolamento domiciliare, contatto di caso, sintomatico 
Comune di sorveglianza Siena: Uomo di 46 anni isolamento domiciliare 
Uomo di 50 anni isolamento domiciliare, asintomatico, rientrato da 
Uomo di 52 anni isolamento domiciliare 
Ragazzo di 11 anni isolamento domiciliare, contatto di caso, asintomatico 
Ragazzo di 11 anni isolamento domiciliare, contatto di caso, asintomatico 
Ragazza di 13 anni isolamento domiciliare, contatto di caso 
Ragazza di 13 anni isolamento domiciliare, contatto di caso 
Ragazza di 13 anni isolamento domiciliare, contatto di caso 
Ragazzo di 13 anni isolamento domiciliare, contatto di caso 
Ragazzo di 13 anni isolamento domiciliare, contatto di caso, asintomatico 
Ragazzo di 13 anni isolamento domiciliare, contatto di caso, asintomatico 
Ragazzo di 14 anni isolamento domiciliare, contatto di caso, asintomatico 
Donna di 23 anni isolamento domiciliare, contatto di caso, asintomatico 
Donna di 51 anni isolamento domiciliare, contatto di caso, asintomatico 
Donna di 57 anni isolamento domiciliare, asintomatico 
Uomo di 57 anni Ricovero Extra-Usl 
Uomo di 94 anni Ricovero Extra-Usl 
Comune di sorveglianza Torrita Di Siena:
Uomo di 72 anni isolamento domiciliare, contatto di caso 
Uomo di 80 anni isolamento domiciliare, contatto di caso.

Il Dipartimento di Prevenzione in considerazione dei casi emersi in questi giorni in provincia di Arezzo, Grosseto e Siena ha intensificato l’attività di tracciamento dei contatti stretti. Tale attività ha evidenziato per il momento, 65 contatti per i casi di Arezzo, 1 contatto per i casi di Grosseto, 118 contatti per i casi di Siena che sono già stati immediatamente posti in isolamento. Al momento nella Asl Toscana sud est 4971 persone sono già in isolamento domiciliare o perché contatto di caso noto o perché provenienti da altri Paesi. I positivi in carico sono 1.925 a domicilio, 20 presso strutture di Cure Intermedie e 13 in albergo sanitario. Vi sono inoltre 65 persone risultate debolmente positive al primo tampone e che sono in attesa del secondo che potrebbe confermare o meno la positività: 41 sono di Arezzo, 1 extra Asl, 14 di Grosseto e 9 di Siena. Inoltre ci sono 15 ricoverati presso le Malattie infettive e 2 in Terapia intensiva dell’Ospedale Misericordia di Grosseto, 51 presso le Malattie infettive, e 6 in Terapia intensiva dell’Ospedale San Donato di Arezzo. L’identificazione dei casi ed il tracciamento dei contatti à stato possibile attraverso l’effettuazione di 2.944 tamponi.

Potrebbe interessarti anche: In Lombardia stop alla vendita di vino dopo le 18 nei supermercati, Consorzio Vino Chianti: 'Una follia, non risolve nulla e danneggia le imprese'

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 20 ottobre 2020

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su