Iniettate 6 dosi di vaccino Pfizer contemporaneamente per errore

E' successo a Massa, dove è stata inoculata una fiala intera di vaccino Pfizer ad una ragazza di 23 anni che è stata dimessa oggi dopo 24 ore di osservazione

 TOSCANA
  • Condividi questo articolo:
  • j

E' il primo caso in Italia in cui è stata iniettata una intera fiala di vaccino Pfizer. Nello specifico, è successo presso l'ospedale di Noa di Massa ad una giovane tirocinante di psicologia dell'età di 23 anni la quale aveva ottenuto l'appuntamento per il vaccino rientrando nella categoria delle professioni sanitarie.

La paziente, tenuta in osservazione per 24 ore, è stata sottoposta ad una terapia di fluidi e tachipirina ma le sue condizioni sono rimaste sempre buone. L'episodio è stato segnalato all'Aifa da parte della Asl Toscana Nord Ovest.

Potrebbe interessarti anche: Pazienti covid alle Scotte, 5 ingressi in più rispetto a ieri

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 10 maggio 2021

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su