Covid, Ordine dei medici: seconda ondata potrebbe essere uno tsunami

Lo ha scritto il presidente dell'Ordine dei Medici Filippo Anelli su Facebook, commentando un'intervista all'Huffington Post

 ITALIA
  • Condividi questo articolo:
  • j

"Il problema oggi riguarda la tenuta del sistema sanitario, perché l’occupazione progressiva dei posti da parte di malati Covid riduce via via la possibilità di garantire cure agli altri ammalati - scrive Filippo Anelli, a commento di un articolo dell'Huffington Post -. Andando avanti così, la situazione potrebbe sfuggirci di mano. La preoccupazione dei medici è che questa seconda ondata non sia una mareggiata, ma uno tsunami che potrebbe travolgere il sistema sanitario. Per questo chiediamo al Governo misure più aggressive".

Potrebbe interessarti anche: Come comportarsi con i cani delle persone in quarantena da coronavirus

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie 

Pubblicato il 3 novembre 2020

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su