Bisniflex Poggibonsi showroom

Covid, Toscana verso la zona gialla

Anche l'indicatore di saturazione delle aree mediche covid ha toccato oggi il 15%. Cambio di colore possibile già dal 10 gennaio

 TOSCANA
  • Condividi questo articolo:
  • j

La Toscana ha raggiunto il 15% di saturazione per quanto riguarda i posti letto in aree mediche covid ordinarie mentre quello che riguarda le terapie intesive è arrivato oggi al 14.74%. Alla luce dei criteri nazionali dunque la Toscana va verso la zona gialla forse già a partire da lunedì 10 gennaio. Infatti, per far scattare il cambio di colore gli indicatori di saturazione terapie intensive e posti letto ordinari per pazienti affetti da covid devono superare rispettivamente il 10% ed il 15%.

Ma cosa cambia con l'arrivo della zona gialla? In realtà non molto. La differenza sostanziale tra la zona bianca e la zona gialla era l'obbligo di mascherina all'aperto ma questa misura è già in vigore con l'introduzione del nuovo decreto approvato dal Consiglio dei ministri prima delle feste natalizie. Sarà sempre possibile spostarsi fuori dal proprio comune così come servirà il super green pass per consumare sia al tavolo che al bancone in bar e ristoranti, così come negozi, centri commerciali e altre attività resteranno aperte.

Potrebbe interessarti anche: Coronavirus, in Toscana 6.952 nuovi casi 

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 3 gennaio 2022

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su