Da Canterbury a Roma in Mountain Bike: il viaggio di Roberto Fioravanti

Un’esperienza a tutto tondo, che il protagonista non mancherà di raccontare con episodi, aneddoti, curiosità. Appuntamento venerdì 17 maggio, alle 21.00, a Castelfiorentino

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Per festeggiare il suo cinquantesimo compleanno, ha percorso in mountain bike l’antico itinerario dei pellegrini da Canterbury a Roma, il tracciato ufficiale della Via Francigena attraversato da Sigerico più di mille anni fa. E venerdì 17 maggio, nella sala rossa del Municipio (ore 21.00), racconterà la sua esperienza straordinaria. E’ Roberto Fioravanti, agente di commercio di Castelfiorentino, che attraverso “immagini e parole”, ma soprattutto emozioni, rivivrà e trascinerà l’immaginazione dei presenti lungo i duemila chilometri del suo viaggio.

Una nuova impresa ben più impegnativa dopo gli 800 chilometri percorsi lungo il Cammino di Santiago nel 2011, vissuta in solitaria e con un bagaglio ridotto al minimo (due sacche, una sotto il sellino e l’altra sotto il manubrio), durante la quale Fioravanti ha avuto modo di ammirare paesaggi, superare difficoltà (i valichi, il maltempo) incontrare persone. Un’esperienza a tutto tondo, insomma, per la quale il protagonista non mancherà di raccontare episodi, aneddoti, curiosità.

Alla serata interverrà il Sindaco, Alessio Falorni. L’iniziativa, che gode del patrocinio del Comune di Castelfiorentino, è organizzata in collaborazione con il GRIP ASD e del gruppo ciclistico amicale "Quelli della Rotonda - MontaEscendiInbike" di Castelfiorentino.

Pubblicato il 15 maggio 2019

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Ho preso visione dell'informativa privacy
  * Acconsento

In relazione al trattamento dei miei dati personali, relativamente alle finalità di Marketing diretto mediante invio di materiale informativo e/o pubblicitario mediante email o newsletter, strumenti di messaggistica o telefono
  Acconsento

Torna su