Da Unicoop Firenze alle associazioni di Poggibonsi buoni spesa per i bisognosi

Il contributo, nell'ambito della campagna di solidarietà Nessuno Indietro, servirà per sostenere quanti non hanno le risorse per fare la spesa

 POGGIBONSI
  • Condividi questo articolo:
  • j

Diventeranno pacchi alimentari e poi pasti caldi per chi, con la crisi economica dovuta all'emergenza sanitaria, ha perso tutto. Sono i buoni spesa di Unicoop Firenze per le Associazioni che tutti i giorni aiutano chi vive in uno stato di necessità. A Poggibonsi sono stati consegnati negli scorsi giorni dalla Vicepresidente della Sezione Soci Simona Lanfredini ai rappresentanti delle realtà che sul territorio si impegnano per i più bisognosi. Nel dettaglio, i buoni, per un totale di 3.390 euro, sono stati consegnati all'Emporio della Solidarietà di Poggibonsi, Pubblica Assistenza, Confraternita di Misericordia e Caritas di Poggibonsi - Parrocchia San Giuseppe.

"Ringraziamo di cuore Unicoop Firenze: la collaborazione, già costante e proficua, con l'attuale crisi si è intensificata ed il contributo della Cooperativa e della Sezione Soci in molte situazioni è stato determinante. Essere comunità vuol dire anche questo: aiutare chi rischia di restare indietro. Insieme lo abbiamo fatto e continueremo a farlo", fanno sapere dalle associazioni che hanno ricevuto i buoni.

"Il nostro impegno non si ferma - fanno sapere dalla Sezione Soci Coop di Poggibonsi - e con la consegna dei buoni spesa aggiungiamo un altro tassello al contributo per ridurre le disuguaglianze. La pandemia ha impoverito molte famiglie e l'aiuto alimentare può rappresentare la spinta per ripartire o comunque sopperire ai bisogni più urgenti di chi ha perso il lavoro e non ha più un reddito".

Potrebbe interessarti anche: Coronavirus, 346 nuovi casi nelle ultime 24 ore

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 26 gennaio 2021

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su