Lamm Lavorazioni Metalliche

Dal 22 novembre 2009 si potrà visitare ''San Gimignano 1300 - Ricostruzione della Città Medievale''

Il progetto ''SanGimignano1300'' nasce dal desiderio di esaltare i criteri che hanno reso questa città patrimonio dell'umanità e riproporne, attraverso la ricostruzione, l'originale sviluppo e splendore medievale. Le sale espositive si articolano su una superficie di oltre quattrocento metri quadrati, in un originale scenario architettonico

 
  • Condividi questo articolo:
  • j

"SANGIMIGNANO 1300" Ricostruzione della Città Medievale inaugurazione il 21 novembre 2009
Le sale del museo saranno aperte al pubblico ogni giorno della settimana in via Berignano 23 a San Gimignano (Siena) dal 22 Novembre 2009

San Gimignano rappresenta un capolavoro di geniale creatività umana, una rara ed eccezionale testimonianza di tradizione culturale e di civilizzazione ancora vivente nonché un esempio di architettura e di insieme di accorgimenti tecnologici ed artistici che illustrano un periodo significativo della storia umana. Il progetto "SanGimignano1300" nasce dal desiderio di esaltare i criteri che hanno reso questa città patrimonio dell'umanità e riproporne, attraverso la ricostruzione, l'originale sviluppo e splendore medievale.

Le sale espositive si articolano su una superficie di oltre quattrocento metri quadrati, in un originale scenario architettonico ottenuto dall'attento restauro di ben tre diverse strutture.

Il percorso comprende:

- Dettagliata presentazione grafica della "Via Francigena" ;

- La ricostruzione della città in scala 1:100. Lungh. 9 mt., Largh. 4,50 mt., H. Min. 50 cm., H. Max 145 cm.. Superficie totale 31 mq. Totale esecuzione in terracotta decorata a freddo con pigmenti naturali.;

- Ricostruzione architettonica di una casa-torre sezionata; Lungh. cm. 35, Largh cm. 60, H cm. 185;

- Allestimento scenografico di "momenti di vita medievale all'interno delle mura" nel quale vengono rappresentati dettagli di case, palazzi e torri nei diversi stili architettonici, con "personaggi" caratteristici dei mestieri, delle professioni e delle genti dell'epoca, Lungh. 4,80 mt, Largh. 1,30 mt, H. 2 mt ;

- Pannelli illustrativi della storia di San Gimignano dall'epoca Etrusca ai giorni nostri con particolare approfondimento per il periodo medievale. La grafica, creata esclusivamente per questo progetto, rappresenta uno strumento didattico eccellente. Lungh. 4,80 mt, H. 2,20 mt ;

- Area per la proiezione visiva di documentari inerenti la vita ed i costumi medievali della Toscana ;

- Allestimento scenografico di "momenti di vita medievale all'esterno delle mura" nel quale vengono rappresentati dettagli della vita contadina ed artigiana. Lungh. 5 mt, Largh. 1,30 mt, H. 2 mt ;

- Ricostruzione architettonica di un palazzo sezionato; Lungh. cm 55, Largh. Cm. 157, H cm. 100;

- Ricostruzione architettonica del convento di San Francesco, completamente demolito nel XV secolo. Scala 1:100 Lungh. 1,50 mt, Largh. 1,50 mt ;

- Area per l'informazione interattiva relativa alle fasi d'allestimento delle opere presentate nel museo ed all'approfondimento degli aspetti storico-scientifici del medioevo toscano ;

- Direttamente comunicante con le sale espositive e' disponibile un'area destinata alla vendita di materiale didattico-informativo, oggettistica diversa e di articoli rappresentativi dell'eccellenza artigianale toscana.

Nell'aprile 2010 verrà aperta al pubblico "Artisti al Lavoro". L'iniziativa potrà usufruire di ampi spazi adiacenti alle strutture museali, nei quali sarà possibile per il visitatore partecipare allo svolgimento del lavoro degli artisti ed artigiani.

Pubblicato il 3 novembre 2009

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su