Dalla Federazione arriva l'ok per il nome ''Olimpia Colligiana''. La società biancorossa ritrova così il ''vecchio'' nome

È arrivato l'ok dalla Federazione per la nuova società nata dalla fusione tra Colle Giovane e Monteriggioni, la Figc ha infatti autorizzato la denominazione ''Olimpia Colligiana''. Un anno dopo il fallimento torna quindi il nome Colligiana, anche se affiancato da un'altra parola per ragione regolamentari

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

È arrivato l'ok dalla Federazione per la nuova società nata dalla fusione tra Colle Giovane e Monteriggioni, la Figc ha infatti autorizzato la denominazione "Olimpia Colligiana". Un anno dopo il fallimento torna quindi il nome Colligiana, anche se affiancato da un'altra parola per ragione regolamentari.

Sul fronte tecnico, il diesse Giacomo Biagi, che già si è aggiudicato giocatori importanti per la categoria, ha portato in biancorosso l'attaccante Gennaro Rizzo, classe 1984, proveniente dal Lamporecchio ma con una lunga esperienza in serie D, il terzino classe 1991 Leonardo Migliorini, dalla Primavera del Siena, il portiere Lorenzo Cevenini, classe 1992 dal Valdarbia, e due difensori classe 1994 per il discorso Under, Pietro Bagnacci dal Monteriggioni e Niccolò Bardelli dalla Poliziana.

Evelina Pecciarini

Pubblicato il 25 luglio 2011

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Ho preso visione dell’informativa privacy
  * Acconsento

In relazione al trattamento dei miei dati personali, relativamente alle finalità di Marketing diretto mediante invio di materiale informativo e/o pubblicitario mediante email o newsletter, strumenti di messaggistica o telefono
  Acconsento

Torna su