Bisniflex Poggibonsi showroom

Danneggiata ancora una volta la scritta ''Colle''

L'associazione La Scossa: ''Ti invitiamo, caro/a P.C., a venire ai nostri corsi o a darci una mano durante la prossima Notte Gialla''

 COLLE DI VAL D'ELSA
  • Condividi questo articolo:
  • j

Questo è l'ennesimo atto vandalico che prende di mira la scritta "Colle" in Piazza Arnolfo a Colle di Val d'Elsa. Stavolta, una delle lettere è stata squarciata e sono state scritte col pennarello delle parole di critica nei confronti della città stessa. Colle viene infatti accusata di essere "noiosa" e i suoi cittadini "monotoni". Gli autori hanno anche apposto le loro iniziali al termine delle scritte, che essi presentano come un messaggio rivoluzionario e come un appello affinchè Colle possa migliorare la sua attuale situazione. La risposta dell'Associazione La Scossa è arrivata ieri sera tramite un post sui social, dove non si condannano i vandali ma si invitano ad impegnarsi affinchè Colle possa essere rivoluzionata in modi più concreti.

L'associazione La Scossa scrive sulla sua pagina Instagram: "Questa scritta è stata realizzata qualche anno fa ed installata grazie all'impegno dall'associazione La Scossa, ma da subito non ha avuto vita facile. La scritta Colle ha subito danneggiamenti a seguito di atti vandalici, perciò abbiamo aperto una raccolta fondi sostenuta da molti cittadini colligiani che ci ha permesso di reperire i fondi necessari per un primo restauro.

Ad oggi, la situazione della scritta è nuovamente questa. Ci dispiace che la scritta venga utilizzata per mandare un messaggio con il quale siamo in parte d'accordo, ma riteniamo che girare una lettera o scrivere su un'installazione non sia il modo giusto per rivoluzionare un paese. E' vero, soprattutto in questo periodo di pandemia, la nostra Colle si è assopita ed ha bisogno di essere scossa, risvegliata e rivoluzionata, ed è ciò che da anni la nostra associazione sta provando a fare con eventi e proposte. Per continuare questa opera di scossa inizieremo a breve il nostro corso animatori (giovedì 10 febbraio) e continueremo a proporre le nostre idee per rivoluzionare Colle in modo concreto e non solo a parole. Detto ciò, abbiamo deciso di non sporgere denuncia ad ignoti, perché crediamo che non porti a niente di buono, però ti invitiamo, caro/a P.C., a venire ai nostri corsi o a darci una mano durante la prossima Notte Gialla per trasformare le tue parole in qualcosa di concreto ed utile per la città".

Potrebbe interessarti anche: Escrementi su un manifesto che ritrae il Premier Draghi

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 1 febbraio 2022

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su