Vivaio Il Roseto

Derby al Castellani, gli assessori allo sport di Empoli e Firenze: ''Due squadre toscane al vertice del calcio''

Torna dopo oltre due anni il derby metropolitano in Serie A, Empoli-Fiorentina al Castellani sabato prossimo alle ore 15.00. La viabilità nella zona sportiva

 EMPOLI
  • Condividi questo articolo:
  • j

Torna dopo oltre due anni il derby metropolitano in Serie A, per la 14a giornata del campionato di Serie A torna al ‘Castellani’ Empoli-Fiorentina, che si giocherà sabato prossimo 27 novembre alle ore 15.00. Ancora una volta le due città, Firenze e Empoli, approfittano dell’evento sportivo per rinsaldare lo spirito di vicinanza.

Presenti sugli spalti anche i rappresentanti delle due amministrazioni comunali. Un’occasione per tifare la propria squadra, ma anche per confermare la volontà di lavorare con la massima collaborazione, fianco a fianco, in ottica ‘metropolitana’.

«Finalmente torna il derby toscano in Serie A. Firenze e Empoli al momento stanno esprimendo - sottolinea l’assessore allo sporto del Comune di Empoli Fabrizio Biuzzi - i più alti livelli di calcio che possiamo trovare nella nostra regione, e da sempre la nostra città è legata con un filo diretto al capoluogo, per questo sarà ancora più bello passare un pomeriggio di sport al Castellani. Sarà bella anche l'immancabile goliardia che caratterizza da sempre le tifoserie per questa partita, sono sicuro che la rivalità si fermerà qui e tutto il match si svolgerà all'insegna della sportività. Buona partita a tutti e forza Empoli!».

«A distanza di oltre due anni torna un derby molto sentito. Tra Firenze ed Empoli c’è una sana rivalità e sono certo che quella di sabato sarà una bella giornata di sport - sottolinea l’assessore del Comune di Firenze Cosimo Guccione - si affronteranno due squadre che per la nostra Regione sono motivo di vanto e di orgoglio: Empoli e Fiorentina sono tra le realtà più importanti del calcio italiano, che spesso e volentieri hanno sfornato talenti che hanno poi avuto una ribalta internazionale. Sarà un derby tra due squadre forti che meritano la posizione di classifica occupata e praticano entrambe un bel gioco. Una gara da giocare con il cuore e la grinta, una prova in cui si assisterà anche a una sfida tecnica tra giocatori di prim’ordine. Buona partita e Forza Viola!».

ORARI - La chiusura della viabilità dell’area sportiva avverrà a partire dalle ore 10.00 per consentire l’allestimento delle varie barriere attorno allo stadio. In particolare sarà chiuso l’ingresso al quartiere di Serravalle, all’altezza della rotatoria sulla statale 67, quindi su Via Bisarnella/Viale Olimpiadi e tutta Via della Maratona, la strada che costeggia l’area dello stadio. I cancelli dell’impianto sportivo saranno aperti dalle 13.

Il mercato dei prodotti agricoli ‘Mercatale’, in zona Via Bisarnella, anticiperà la sua chiusura alle 12.30. La ripresa della normale circolazione avverrà intorno alle 18.30 di sabato. Le attività nei locali del ‘Sotto Maratona’, dovrenno chiudere alle 10.

ARRIVO IN ANTICIPO - Come avviene ultimamente ai tifosi empolesi e a quelli ospiti si consiglia vivamente di arrivare in anticipo, almeno un’ora e mezzo prima del fischio di inizio, intorno alle 13/13.30, per agevolare i controlli di routine ai varchi di ingresso dello stadio, sia in Tribuna, sia in Maratona, sia in Curva Sud e negli altri settori. I tifosi locali si consiglia di raggiungere lo stadio in ‘mobilità leggera’, a piedi dal centro o in bicicletta.

OSPITI - A tutti i tifosi ospiti, sono oltre 2.900 i biglietti a disposizione dei sostenitori viola, in arrivo con mezzi propri dalla zona di Firenze, si ricorda che l’uscita consigliata per raggiungere lo stadio ‘Carlo Castellani’ è quella di Empoli Est. Il parcheggio a loro dedicato è in Via delle Olimpiadi, davanti al Palazzetto dello Sport ‘Albano Aramini’. In caso di arrivo di tifosi fiorentini in treno saranno predisposti bus navetta necessari al trasferimento dalla stazione di Empoli alla zona dello stadio.

DEFLUSSO - Alla fine della gara, da 16.45 alle 18.30, al momento del deflusso degli sportivi dalla zona stadio, sono previsti rallentamenti lungo Via Monaco, in zona parco di Serravalle, e lungo la strada Tosco Romagnola (statale 67).  Per motivi di sicurezza il Gos, Gruppo operativo sicurezza, per il tempo necessario, ha deciso di chiudere in uscita lo svincolo Empoli Est della ‘superstrada’, sia in direzione Firenze sia in direzione Livorno. Chi deve uscire nella zona empolese potrà utilizzare gli svincoli di ‘Empoli Centro’ o Empoli Ovest (non Montelupo).

SOSTA - I vari divieti di sosta nel perimetro dello stadio saranno in vigore a partire dalle 10.00 fino al termine dell’incontro: si sta parlando in particolare di Via della Maratona, dall’ingresso su Via delle OIimpiadi fino a Via Barzino (zona fontanello); i divieti di sosta valgono anche per i residenti.

RESIDENTI - Si ricorda che l’ingresso in quest’area e nella zona di Via De Coubertain e di Via del Pentathlon è consentito solo ai residenti muniti di apposita autorizzazione. Coloro che risiedono nelle aree interdette alla circolazione durante le partite al ‘Castellani’ sono invitati a munirsi di una specifica autorizzazione da ritirare presso il comando di polizia municipale di Empoli, in Via Cavour 79, negli orari di apertura al pubblico: lunedì, mercoledì venerdì e sabato dalle 9 alle 12; martedì e giovedì dalle 14 alle 18. Per ottenere l’autorizzazione-permesso occorre presentarsi con copia della carta di circolazione del veicolo e documento d’identità: l’autorizzazione viene rilasciata subito e permette l’ingresso nell’area interdetta durante le partite.

Le strade interessate dalla chiusura sono, come sempre, queste Vie: Bisarnella, Olimpiadi, Garigliano, Volturno, Po, Adige, Tevere, Barzino, Compagni, Parini, Manzoni, De Coubertin, Del Discobolo, Fidippide, Petri, Castellani, Giovanni XXIII, del Pentathlon.

Potrebbe interessarti anche: Virtus Pallavolo: al via online Non solo Volley, ospite Luca Casalini campione Italiano apnea statica

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 26 novembre 2021

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su