14a EcoMaratona del Chianti Classico: Giorgio Calcaterra e Federica Moroni i favoriti

Domenica le competitive EcoMaratona 42k, EcoMaratonina 21k e Tra il bosco e le vigne del Chianti 13k oltre alla EcoPasseggiata non competitiva aperta a tutti

 CASTELNUOVO BERARDENGA
  • Condividi questo articolo:
  • j

Sono quasi 1.500 gli atleti iscritti alle tre manifestazioni competitive che si correranno questa domenica 17 ottobre. Circa 350 i runner che affronteranno il percorso più duro, quello della EcoMaratona 42km, 600 quelli che correranno la EcoMaratonina 21k e oltre 400 gli iscritti alla gara Tra il bosco e le vigne del Chianti da 13 km.

Gli stranieri iscritti alle diverse gare competitive sono circa il 10% da 23 nazioni, un dato notevolmente più basso rispetto agli anni passati ma che comunque gratifica gli organizzatori considerando che la pandemia crea ancora importanti limitazioni nei viaggi. La bandiera straniera più rappresentata è quella del Belgio, seguita da Svezia e Moldavia. Oltre che dall’Europa, sono presenti rappresentanze anche del Nord e Sud America e dall’Australia. Per quanto riguarda l’Italia, sono 15 le regioni in gara. Se si esclude la Toscana, il gradino più alto del podio è del Lazio, seguito da Lombardia ed Emilia-Romagna.

Il vero successo della manifestazione è dato dalla quota rosa, il 50% degli iscritti è donna, percentuale per giunta simile in tutte le competizioni. Sono otto, sei uomini e due donne, gli atleti che hanno scelto di partecipare alla EcoMaratonina del Chianti Classico in occasione del proprio compleanno. Il più maturo degli iscritti è nato nel 1945 mentre il più giovane è nato nel 2000.

Occhi puntati sul Re delle ultramaratone Giorgio Calcaterra che correrà la EcoMaratona e che torna in questi territori dopo aver vinto la EcoMaratonina nel 2018. Maratoneta ed ultramaratoneta, amatissimo dal popolo dei runner per la sua capacità di vincere ed andare sempre oltre ma con grande umiltà. Calcaterra ha macinato un numero enorme di km regalandoci prestazioni straordinarie, come le 12 vittorie consecutive alla 100 km del Passatore e le tre volte medaglia d’oro mondiale di ultramaratona 100 km (2008, 2011 e 2012). Ancora medaglia d'oro al valore atletico nel luglio 2017 “In riconoscimento dei meriti eccezionali in campo sportivo”, e tantissimo altro. Di recente, Giorgio ha messo a segno la vittoria della Maratona dell’Isola d’Elba e la partecipazione alla Acea Run Rome The Marathon. Giorgio sarà anche il capitano di una squadra speciale, quella degli ambassador del team EthicSport, distribuiti sulle tre distanze.

Al maschile torna sulla regina l’albanese trapiantato in Toscana Dibra Andi (GS IL Fiorino), affezionato al traguardo di questa manifestazione nella quale ha collezionato il primo posto nel 2016, 2017 e 2018 e un secondo posto nel 2019. Altro nome conosciuto è quello dell’australiano Thomas Boland che negli anni ha scalato la classifica partendo dal nono posto del 2015, decimo nel 2016, settimo nel 2017 e terzo nel 2018 e 2019.

Tra le donne torna la riminese Federica Moroni (Avis Castel San Pietro), già vincitrice nel 2018, Campionessa Italiana 100 km nel 2019 e sul gradino più alto del podio in diverse manifestazioni. Di recente, la Moroni ha vinto la storica maratona del Mugello. A darle filo da torcere sarà la reggiana Fabia Maramotti, figlia di casa Max Mara, che di recente ha vinto il prestigioso IronMan di Cervia in 9h40’10” dopo aver nuotato per 3.8 km, pedalato per 180 km e corso una maratona.

Parteciperanno a Tra il bosco e le vigne del Chianti di 13 km Alberto Venturelli ed Elena Simeone, mentre Davide D’Aiello e Franco Novello saranno sulla linea di partenza del Chianti Classico Trail di 21 km. Al via insieme a Giorgio Calcaterra sulla distanza regina, quella dell’EcoMaratona del Chianti Classico, saranno Gaetano Campana e Giovanni Brattoli. La squadra, ben collocata anche geograficamente, in rappresentanza di tutto lo Stivale, ha esperienza, energia e capacità di trasmettere quelle emozioni vere e profonde tipiche di questo sport e che trovano nell’EcoMaratona del Chianti Classico il surplus di una cornice paesaggistica ed eno-gastronomica straordinarie.

Le iscrizioni alle manifestazioni sono aperte sul posto. Questo il riepilogo eventi: EcoMaratona del Chianti Classico 42 Km (max iscritti 700), EcoMaratonina del Chianti Classico 21 Km (max iscritti 1.200), Tra il bosco e le vigne del Chianti Classico 13 Km (max iscritti 700) e la non competitiva EcoPasseggiata Nordic e FitWalking 10 Km.

Foto/video credits e info su: www.ecomaratonadelchianticlassico.it.

Potrebbe interessarti anche: Giornate FAI d'autunno, sabato 16 e domenica 17 ottobre 2021

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 16 ottobre 2021

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su