Vivaio Il Roseto

Dove vedere i presepi di Natale più caratteristici in Valdelsa e dintorni

Ce ne sono di tutti i tipi, meccanici, d’artigianato, viventi... un itinerario nelle varie rappresentazioni della Natività

 VAL D'ELSA
  • Condividi questo articolo:
  • j

Accanto a luci e ghirlande dell’albero di Natale il presepe è il protagonista delle festività, una vera e propria tradizione radicata anche in Toscana. Allora vediamo dove possiamo trovarne di particolari e originali in Valdelsa e dintorni, consigliandone alcuni che meritano una gita.

ll Natale si avvicina e Certaldo, con il suo borgo medievale, si prepara per festeggiarlo al meglio. Ecco che, accanto all'allestimento dei grandi alberi decorati in piazza Boccaccio e sul parterre di Palazzo Pretorio e alle luminarie nella parte alta e in quella bassa del paese, si accendono le luci sulle natività con il Presepe in Certaldo alto.

A Castelfiorentino si accende “La Via dei Presepi a Castelfiorentino”, che anche quest’anno conferma la sua presenza nel centro storico, decine di presepi artistici e artigianali disseminati per le vie.

A Sarteano troviamo la mostra itinerante “Paese dei Presepi - L'arte nella natività” con ben duecento opere d’arte uniche, provenienti da ogni angolo dei cinque continenti.

A Cerreto Guidi l’elemento di assoluta unicità della Via dei Presepi di Cerreto Guidi è l’ormai celebre e sempre più vasto e affascinante Presepe all’Uncinetto realizzato da Gessica Mancini e dalle Dame dell’Uncinetto.

Vicino a San Miniato, pecisamente nella frazione di Cigoli, c'è un presepe assolutamente da vedere. Il Presepe Artistico di Cigoli è uno dei presepi meccanici più grandi d’Italia ed anche tra quelli che hanno vita più lunga. Questa infatti è la ventesima edizione: sono allestiti oltre cento metri quadrati nell’atmosfera della Terra Santa di duemila anni fa. Il presepe è visitabile fino al 9 gennaio.

Potrebbe interessarti anche: A Montespertoli il Natale grazie al volontariato

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 9 dicembre 2021

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su