Diba '70 shop San Gimignano

E' scomparso Pietro Parrini, un ''simbolo'' castellano

Pietro Parrini era un gioielliere castellano, decano del Centro Commerciale Naturale

 CASTELFIORENTINO
  • Condividi questo articolo:
  • j

Ci ha lasciato nella notte lo storico proprietario della Gioielleria Parrini di Castelfiorentino, Pietro Parrini. Tutta la comunità castellana piange l’uomo che Pietro è stato, un simbolo di eleganza e raffinatezza che, con la sua bottega, ha creato un’attività simbolo del circondario di generazione in generazione.

Una vita passata all’interno del suo negozio con la moglie Brunilde ed il figlio Paolo, suo successore alla guida della bottega, a cui dimostrava il suo amore giorno dopo giorno nonostante la produttività sempre in crescita del suo negozio. Pietro è stato l’artefice di uno stile di vendita, tramite il suo negozio, che col tempo è diventato il fiore all’occhiello del paese, meritando forse palcoscenici più prestigiosi, vista la sua notorietà in tutta la regione toscana. E’ comune, tra le persone che lo conoscevano, ricordarlo come un uomo sempre gentile e sorridente, mai una sbavatura nel servizio impeccabile che rendeva alla propria clientela, a conferma della qualità per cui la Gioielleria Parrini è conosciuta.

Ben quattro generazioni hanno portato avanti la storica attività: Il fondatore Egidio Parrini iniziò l’attività come venditore ambulante di argenteria, per poi nel 1927 passare il testimone a suo figlio Emilio Parrini e a sua moglie che aprirono il negozio nel borgo castellano dove ancora si trova. Negli anni ’50 fu poi la volta del tanto amato Pietro, affiancato da sua moglie Brunilde, che ha contribuito notevolmente a far diventare sempre più conosciuta, tramite il materiale di qualità e il servizio ottimale, l’attività a livello regionale. Negli anni ’80 è poi entrato in attività suo figlio Paolo, ancor oggi proprietario e persona molto apprezzata da tutta la comunità. Se ne va un personaggio storico per Castelfiorentino, che ha contribuito allo sviluppo economico che è oggi alla base della società castellana.

In foto a sinistra Pietro Parrini

Andrea Belli

Copyright © Valdelsa.net

Potrebbe interessarti anche: Pericoloso latitante arrestato a Colle di Val d'Elsa

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 10 novembre 2022

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su