E' troppo tardi per comprare Bitcoin nel 2022?

I venti di coda a lungo termine per la criptovaluta di punta ci danno preziose intuizioni sul suo futuro

 COMPRARE BITCOIN
  • Condividi questo articolo:
  • j

Anche dopo essere sceso di quasi il 40% dai suoi recenti massimi, il Bitcoin è stato un fantastico investimento da possedere negli ultimi anni. Da gennaio 2017, la criptovaluta più importante del mondo è aumentata di oltre il 4.500% e ora ha un valore di 800 miliardi di dollari circa. Nello stesso periodo, lo S&P 500 è aumentato del 103%.

Se sei stato in disparte, potresti chiederti se è troppo tardi per entrare in questa fiorente asset class. Non credo che lo sia, perché questa tecnologia è ancora nelle fasi iniziali e ha un lungo percorso di sviluppo davanti a sé.

Ecco tre motivi per cui potrebbe essere una buona idea comprare Bitcoin nel 2022.

1. Continua adozione istituzionale

Anche se non farà mai progressi per diventare un mezzo di scambio, Bitcoin si è già affermato come una significativa riserva di valore. Ma la sua promessa iniziale di diventare un "oro digitale" è ancora molto lontana. Il valore totale dell'oro mondiale è di circa 9 trilioni di dollari, il che significa che Bitcoin può aumentare di 10 volte e valere ancora meno del metallo prezioso.

Allocare una piccola parte di un portafoglio al Bitcoin è interessante per gli investitori individuali e istituzionali. Bitcoin non è fortemente correlato ad altre attività finanziarie, e questa posizione di mercato distaccata può fornire benefici di diversificazione. E ci sono già molti prodotti finanziari focalizzati sul Bitcoin là fuori, rendendo facile ottenere l'esposizione del portafoglio per coloro che non si sentono a proprio agio a possedere direttamente la criptovaluta.

Cathie Wood di ARK Invest ritiene che se i portafogli istituzionali tenessero il 5% delle loro attività in Bitcoin, il prezzo della criptovaluta sarebbe di 500.000 dollari per moneta. Di solito non sono un grande sostenitore delle sue previsioni selvagge, ma non penso che questo sia pazzo. Naturalmente, potrebbero volerci molti anni per arrivare a questo punto, ma il potenziale per diventare un'aggiunta di portafoglio ampiamente accettata e senza problemi è certamente lì.

2. Casi d'uso nel mondo reale

Oltre ad essere visto oggi più come una legittima riserva di valore, come ho appena discusso, Bitcoin ha il potenziale per essere un mezzo di scambio nelle transazioni del mondo reale. Certo, la volatilità è ancora elevata, e strumenti come Bitcoin Era aiutano a tenerla a bada, e questo è il motivo per cui molti oppositori di Bitcoin pensano che non avrà mai molto in termini di utilità. Ma la sua utilità nei paesi meno sviluppati è evidente.

Secondo Statista, l'India è stato il primo destinatario di rimesse nel 2020, con 83 miliardi di dollari rispediti al paese da lavoratori stranieri. I dati della Banca Mondiale mostrano che la tassa media per inviare denaro in India era del 5,2% per una transazione di 200 dollari. E più piccola è la cifra in dollari, più alta è la percentuale della tassa. Questo scenario non ha molto senso dal punto di vista economico.

Bitcoin fornisce una soluzione praticabile. Poiché la valuta digitale può attraversare i confini internazionali quasi a costo zero, ben 4,3 miliardi di dollari potrebbero passare dalle società di trasferimento di denaro alle tasche dei cittadini indiani. L'impatto economico immediato può cambiare la vita di queste persone. Certo, avere uno smartphone in mano a tutti, con accesso a internet veloce, è sicuramente necessario. Ma si ha l'idea di come Bitcoin potrebbe sostituire i costosi intermediari finanziari che sono essenzialmente una tassa sulla gente dei paesi più poveri.

3. Crescente infrastruttura di prodotti e servizi

La capacità di possedere e scambiare in Bitcoin non sarebbe possibile senza la necessaria infrastruttura tecnologica. Per esempio, aziende come Block (ex Square) e Robinhood rendono facile comprare e vendere Bitcoin. Coinbase, con la sua carta di debito Visa, permette ai clienti di spendere criptovaluta nei negozi ordinari e guadagnare premi in criptovaluta. E nel marzo 2021, PayPal ha introdotto una funzione "Checkout with Crypto" per la sua vasta rete di pagamenti di oltre 400 milioni di conti attivi.

La creazione di rampe senza soluzione di continuità sulla rete Bitcoin è necessaria per ottenere una maggiore adozione. Jack Dorsey, fondatore e amministratore delegato di Block, sta dedicando il lavoro della sua vita a promuovere Bitcoin. Cambiare il nome della sua azienda da Square a Block suggerisce un futuro focus sulla blockchain. TBD e Spiral, sono i segmenti meno conosciuti di Block incentrati sulla crittografia. Il primo mira a costruire uno scambio decentralizzato per convertire la valuta fiat in Bitcoin, mentre il secondo sta lavorando su kit di sviluppo per migliorare la funzionalità del portafoglio Bitcoin.

Bitcoin è stato uno degli asset finanziari migliori da possedere negli ultimi anni, quindi potresti pensare di essere arrivato tardi alla festa. Ma ripensaci. Questa criptovaluta di punta ha ancora molta strada da fare. Per un portafoglio ben diversificato, potrebbe ancora essere una bella aggiunta nel 2022.

Potrebbe interessarti anche: App per comprare criptovalute nel 2022

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 13 gennaio 2022

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su