Lamm Lavorazioni Metalliche

Empolese Valdelsa: ''8 Marzo. Festa di tutte le donne del mondo''. Anche l’augurio è in tutte le lingue

Un manifesto pensato come "omaggio" a tutte le donne delle nostre comunità. Questo l'obiettivo del manifesto congiunto voluto dal Tavolo di coordinamento degli assessori per le Pari Opportunità dell'Unione dei Comuni Circondario dell'Empolese Valdelsa

 
  • Condividi questo articolo:
  • j

Un manifesto pensato come "omaggio" a tutte le donne delle nostre comunità. Questo l'obiettivo del manifesto congiunto voluto dal Tavolo di coordinamento degli assessori per le Pari Opportunità dell'Unione dei Comuni Circondario dell'Empolese Valdelsa.

«Abbiamo pensato di ideare un manifesto che lanciasse un messaggio di augurio, affinché tutte le donne presenti nell'Empolese Valdelsa possano sentirsi sostenute nella loro quotidiana lotta per l'affermazione di pari diritti ed opportunità – dice Giacomo Cucini, sindaco di Certaldo con delega alle Pari Opportunità per l'Unione dei Comuni – e così la semplice frase «8 Marzo. Festa di tutte le donne del mondo», è divenuta la frase augurale riportata nel manifesto, tradotta però in tutte le lingue «possibili», ovvero quelle più parlate nella nostra area e non solo. Si tratta di un gesto semplice ma che speriamo sia gradito, un dono, un augurio per un futuro migliore». 

La frase che omaggia l’essere donna è stata tradotta in tante lingue, pensando a un mondo amico delle donne, che sono le sue note di colore e luce. Ecco quali sono le lingue oltre all'italiano: inglese, francese, greco, tedesco, cinese, indiano, arabo, portoghese, albanese, giapponese, moldavo, russo, polacco, filippino, coreano, spagnolo, basco, romeno, giamaicano. 

La grafica è stata realizzata dalle operatrici e dagli operatori addetti della cooperativa Info2000, che curano la rete civica del Comune di Empoli, ai quali va il grazie di tutti gli amministratori. 

Pubblicato il 3 marzo 2016

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su