Empoli, arrestato un uomo per documenti falsi

Sia sulla patente che sulla carta di identità era riportato lo stesso nominativo di un bulgaro 34enne, quindi libero di muoversi nell'Unione Europea grazie a quei documenti. Dal fotosegnalamento del soggetto non sono state ricavate altre informazioni utili all'identificazione poiché è risultato non essere mai stato identificato. Allo stato, pertanto, la sua identità rimane ignota; per il processo per direttissima che si terrà stamattina, ha richiesto un interprete di lingua russa

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

I Carabinieri della Compagnia di Empoli hanno arrestato la notte scorsa un ragazzo straniero per possesso di documenti d’identificazione falsificati. I militari sono stati chiamati per un tamponamento stradale su via Sanzio. Per procedere ai rilievi hanno chiesto i documenti dei mezzi e dei relativi conducenti. Uno degli operanti a quel punto si è ricordato che uno dei veicoli era stato controllato proprio da lui qualche tempo prima con due cittadini georgiani a bordo. Da qui il sospetto dei documenti falsi: un controllo approfondito ha permesso di stabilire che i documenti erano contraffatti perché mancavano alcuni elementi di sicurezza caratteristici. 

Sia sulla patente che sulla carta di identità era riportato lo stesso nominativo di un bulgaro 34enne, quindi libero di muoversi nell’Unione Europea grazie a quei documenti. Dal fotosegnalamento del soggetto non sono state ricavate altre informazioni utili all’identificazione poiché è risultato non essere mai stato identificato. Allo stato, pertanto, la sua identità rimane ignota; per il processo per direttissima che si terrà stamattina, ha richiesto un interprete di lingua russa.

Pubblicato il 2 marzo 2018

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy
  * Sì, acconsento

Torna su