Empoli batte Fiorentina 2-1: il derby toscano è azzurro

Al Castellani rimonta dell'Empoli nel derby toscano. Succede tutto nella ripresa: il vantaggio viola di Vlahovic, il pareggio di Bandinelli e la rete di Pinamonti per il successo azzurro sulla Fiorentina per 2-1

 EMPOLI
  • Condividi questo articolo:
  • j

Il giorno del derby, al Castellani arriva la Fiorentina. Andreazzoli sceglie Cutrone e Pinamonti con Di Francesco, Ricci in regia e Tonelli al centro della difesa; Fiorentina col 4-3-3 con Callejon, Vlahovic e Saponara in avanti.

Gara bella fin da subito, con le due squadre che si sfidano senza timore. La prima occasione è viola, dopo cinque minuti, quando ci prova Biraghi col mancino da fuori ma trova la respinta di Vicario con Callejon che non riesce poi a chiudere l’azione. Fiorentina ancora pericolosa al 19’, quando Milenkovic, sugli sviluppi di un corner tocca di testa da distanza ravvicinata ma trova attento Vicario; sul capovolgimento di fronte ci prova Henderson ma para Terracciano. Ancora Empoli pericoloso prima con una gran ripartenza guidata da Di Francesco che serve Cutrone, il 9 sui accentra e calcia ma la sua conclusione è centrale e parata da Terracciano; poi con Zurkowski che controlla, entra in area ma la sua conclusione è murata in corner da Duncan. Dopo la mezz’ora torna a farsi vedere la Fiorentina, con Vicario bravo a mettere in corner un destro dal limite di Saponara, poi con Martinez Quarta che, su servizio di Callejon, manda alto da ottima posizione e con un cross di Bonaventura, deviato da Parisi che supera Vicario ma sbatte sulla traversa e torna in campo. L’ultima occasione della prima frazione è ancora viola, con un colpo di testa a centro area di Bonaventura che esce di poco alla destra di Vicario. Prima dell’intervallo cambioo obbligato per Andreazzoli, chiamato a togliere Zurkowski e inserire Haas.

La ripresa si apre con Castrovilli per Duncan e con Saponara che ci prova da fuori ma manda alto. Al 57’ Fiorentina in vantaggio: Vlahovic apre a destra per Callejón, lo spagnolo controlla e mette il centro dove arriva in scivolata l’attaccante serbo a mettere in rete. Andreazzoli inserisce subito Bajrami e Bandinelli (per Cutrone e Henderson) e a venti dal termine La Mantia e Marchizza per Di Francesco e Parisi; Italiano scegli Gonzalez per Saponara. La Fiorentina cerca il raddoppio, Bonaventura trova la gran risposta di Vicario, sul seguente corner Milenkovic di testa manda di poco fuori. Italiano inserisce prima Maleh per Bonaventura poi Amrabat per Torreira ma sono gli azzurri a provarci. Un cross di Bajrami trova la chiusura provvidenziale di Odriozola, poco dopo La Mantia di testa non inquadra la porta. Il finale è da cardioplama quanto da mettere nella storia. Minuto 87, Bajrami riceve una punizione veloce, palla al centro, Terracciano esce male, palla vagante e Bandinelli mette in rete. Minuto 89, ancora Bajrami se ne va sula destra, palla al centro per Pinamonti che controlla e mette in rete per l’esplosione del Castellani!!! Nel recupero la Fiorentina ci prova, il Castellani soffre e trattiene il respiro per esplodere di gioia al triplice fischio. Il derby è azzurro, Empoli batte Fiorentina 2-1.

EMPOLI: Vicario; Stojanovic, Tonelli, Luperto, Parisi; Zurkowski (44’ Haas), Ricci, Henderson (58’ Bandinelli); Di Francesco; Cutrone (58’ Bajrami), Pinamonti. All. Andreazzoli.
A disposizione: Ujkani; Marchizza, Stulac, Romagnoli, Mancuso, La Mantia, Fiamozzi, Ismajli, Viti.

FIORENTINA: Terracciano, Odriozola, M. Quarta, Milenkovic, Biraghi, Torreira, Duncan (46’ Castrovilli), Bonaventura (78’ Maleh), Callejon, Saponara (58’ Gonzalez), Vlahovic, All. Italiano.
A disposizione: Rosati, Cerofolini; Terzic, Frison, Venuti, Sottil, Amrabat, Munteanu, Igor.

ARBITRO: Juan Luca Sacchi di Macerata (Margani-Affatato; Miele; Mazzoleni/Di Bello).

MARCATORI: 57’ Vlahovic, 87’ Bandinelli, 89’ Pinamonti.

AMMONITI: Torreira, Tonelli.

Potrebbe interessarti anche: Derby al Castellani, gli assessori allo sport di Empoli e Firenze: ''Due squadre toscane al vertice del calcio''

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 27 novembre 2021

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su