Empoli, denunciato 47enne che ruba un giubbotto in un negozio di abbigliamento

Ieri mattina, poco prima dell’ora di pranzo, il proprietario di un negozio di abbigliamento del centro di Empoli ha chiamato il 112 perché un signore si muoveva con fare sospetto tra gli scaffali. Proprio mentre era al telefono con l’operatore della centrale il cittadino russo ha afferrato un giubbotto ed è uscito frettolosamente dal negozio. Il proprietario ha subito gridato per attirare l’attenzione dei passanti e un carabiniere libero dal servizio lo ha immediatamente bloccato all’esterno del negozio

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno denunciato in stato di libertà A.A., russo di 47 anni residente nel fiorentino.

Ieri mattina, poco prima dell’ora di pranzo, il proprietario di un negozio di abbigliamento del centro di Empoli ha chiamato il 112 perché un signore si muoveva con fare sospetto tra gli scaffali. Proprio mentre era al telefono con l’operatore della centrale il cittadino russo ha afferrato un giubbotto ed è uscito frettolosamente dal negozio. Il proprietario ha subito gridato per attirare l’attenzione dei passanti e un carabiniere libero dal servizio lo ha immediatamente bloccato all’esterno del negozio.

Per prima cosa è stato restituito il giubbotto al legittimo proprietario e immediatamente dopo, con l’arrivo della pattuglia in servizio, il malvivente è stato accompagnato in caserma. A.A., fino a ieri incensurato, è pertanto stato denunciato per furto aggravato.

Pubblicato il 24 febbraio 2018

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy
  * Sì, acconsento

Torna su