Bisniflex Poggibonsi showroom

Empoli, si rifiutano di fornire i documenti e causano la cancellazione del treno diretto a Siena

Denunciati dai Carabinieri due uomini di nazionalità nigeriana di 29 e 37 anni

 EMPOLI
  • Condividi questo articolo:
  • j

Nella giornata di ieri i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Empoli hanno denunciato due uomini di nazionalità nigeriana di 29 e 37 anni. I militari avevano infatti ricevuto una segnalazione dal capotreno del regionale “Empoli - Siena”, secondo il quale due soggetti extracomunitari, sprovvisti di titolo di viaggio, si sarebbero rifiutati di esibire i propri documenti di identità e di scendere dal mezzo, inibendo in tal modo la prosecuzione della corsa. Immediatamente accorsi presso lo scalo ferroviario della frazione “Granaiolo”, i Carabinieri accertavano la situazione e, constatata la mancanza dei documenti d’identità dei due uomini, li accompagnavano in caserma per i dovuti accertamenti: all’esito dei controlli emergeva che uno di essi fosse irregolare sul territorio nazionale.

Il regionale “Empoli - Siena”, in seguito all’accaduto, è stato soppresso a causa del notevole ritardo accumulato. I due nigeriani sono stati dunque denunciati in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Firenze, in attesa di provvedimenti dell’Autorità Giudiziaria, per interruzione di pubblico servizio e violazioni del Testo Unico sull’Immigrazione.

Copyright © Valdelsa.net

Potrebbe interessarti anche: Donna trovata senza vita in casa: tra le ipotesi c'è la morte per strangolamento

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 29 settembre 2022

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su