Vivaio Il Roseto

Empoli - Torino 1-3: azzurri in 9, due rigori per i granata e tripletta per Belotti

Empoli in 9 ma mai domo, gli azzurri ci provano fino al 96' quando Belotti firma il 3-1 in contropiede e chiude la gara

 EMPOLI
  • Condividi questo articolo:
  • j

Azzurri di nuovo al Castellani dopo l’epica vittoria sul Napoli. Andreazzoli sceglie Henderson per Bandinelli, in avanti c’è Di Francesco con Pinamonti; Torino con Pellegri riferimento oiffensivo, con Brekalo e Praet a sostegno.

Gara subito ad alto ritmo, Vicario esce bene su Pellegri, poco dopo Pobega da fuori manda di poco fuori. L’Empoli cresce col passare dai minuti, la punizione da fuori di Asllani trova attento Asllani, poi ci prova Verre ma para ancora il portiere granata. Prima dell’intervallo ci prova di nuovo Asllani, con un gran destro che esce a lato; il primo tempo finisce di fatto qui con le squadre a riposo sullo 0-0.

La ripresa si apre con Ansaldi per Vojvoda e con una punizione di Asllani dai 20 metri che termina alta. Al 53’ Empoli ad un passo dal vantaggio: Di Francesco per Henderson, servizio pr Verre, palla dentro Pinamonti che davanti a Berisha manda a lato. Al 57’ il vantaggio azzurro, con un gran sinistro da fuori di Zurkowski che batte Berisha! 1-0! Al 60’ azzurri in dieci: Verre interviene su Brekalo; al termine dell’azione Cosso ammonisce il 7 azzurro; richiamato dal Var estrae il rosso. Juric a venti dal termine toglie Lukic, Singo e Pellegri e inserisce l’ex Ricci, Belotti e Seck. E al 78’ trova il pari: cross di Praet per Ansaldi che prova la conclusione al volo, tocca Stpjanovic e Cosso fischia il penalty per tocco col braccio del 30 azzurro. Rigore confermato dal Var che Belotti trasforma per l’1-1. Al minuto 87 il Torino ribalta la gara: tiro da fuori, Stojanovic tocca col braccio; il Var richiama Cosso e concede il penalty; dal dischetto Belotti in fotocopia ribalta la gara. Empoli in 9 ma mai domo, gli azzurri ci provano fino al 96’ quando Belotti firma il 3-1 in contropiede e chiude la gara: dopo sei di recupero Cosso dice che può bastare, al Castellani Torino batte Empoli 3-1.

EMPOLI (4-3-1-2): Vicario; Stojanovic, Viti, Luperto, Parisi; Henderson (77’ Stulac), Asllani, Zurkowski (89’ La Mantia); Verre; Di Francesco (65’ Benassi), Pinamonti. All. Andreazzoli.
A disposizione: Ujkani, Furlan; Stulac, Romagnoli, Cutrone, Bajrami, Fazzini, La Mantia, Fiamozzi, Cacace, Ismajli.

TORINO (3-4-1-2): Berisha; Djidji, Buongiorno, Rodriguez; Singo (70’ Seck), Lukic (70’ Ricci), Pobega, Vojvoda (46’ Ansaldi); Praet; Pellegri (70’ Belotti), Brekalo. All. Juric.
A disposizione: Milinkovic-Savic, Gemello; Bremer, Izzo, Zima, Aina, Mandragora, Linetty.

ARBITRO: Francesco Cosso di Reggio Calabria (Palermo-D’Ascanio; Marchetti; Pezzuto/Nasca).

MARCATORI: 57’ Zurkowski, 78’ (r), 87’ (r), 96’ Belotti.

AMMONITI: Pinamonti, Vojvoda, Lukic.

ESPULSO: Verre, Stojanovic.

Copyright © Valdelsa.net

Potrebbe interessarti anche: Una vittoria pazzesca, tre punti d'oro per gli azzurri: Empoli - Napoli 3-2

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 1 maggio 2022

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su