Enzo Galli, il babbo che andò in India per adottare sua figlia, è deceduto nel pomeriggio

Il più triste degli epiloghi per la famiglia di Campi Bisenzio, Enzo Galli è deceduto all'ospedale di Careggi dopo aver contratto la variante indiana al Covid-19

 ENZO GALLI
  • Condividi questo articolo:
  • j

E' deceduto nel pomeriggio, dopo aver contratto la variante indiana al Covid-19, Enzo Galli, il babbo che andò in India per adottare sua figlia. Ha vinto il virus, come riporta Prima Firenze, dopo una lunga lotta contro il Covid-19, a 45 anni, i suoi polmoni non si sono mai ripresi.

Il più triste degli epiloghi per la famiglia di Campi Bisenzio, la cui odissea cominciò a fine aprile quando dovevano rientrare in Italia con la loro bambina che erano andati a prendere a Nuova Dehli dopo l’adozione, invece Simonetta Filippini risultò positiva alla variante indiana del Covid-19, e rimasero bloccati in isolamento in India.

L’intervento del Presidente Eugenio Giani, una breve e veloce raccolta fondi… tante persone si sono mobilitate per il rientro in Toscana di questa famiglia. Il volo sanitario riportò la famiglia il prima possibile, ma Enzo ad inizio maggio stava già molto male, l'inizo del calvario.

Emiliano Fossi, sindaco di Campi Bisenzio, scrive su Facebook la triste notizia: “Enzo Galli non ce l’ha fatta. Si era ammalato di Covid tornato dall’India, dove era andato insieme a Simonetta per adottare la piccola Mariam Gemma.
Tutta la nostra città si stringe intorno alla moglie, alla figlia e a tutta la famiglia”.

I funerali per l’ultimo saluto si terranno venerdì alle 10 presso la parrocchia di San Lorenzo e San Martino di Campi Bisenzio.

Potrebbe interessarti anche: Coronavirus, coppia rimpatriata dall'India: il marito grave in ospedale

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 25 agosto 2021

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su