Erasmus +, anche gli insegnanti a lezione per diventare sempre più europei

Il primo gruppo di insegnanti a partire ha volato alla volta della Spagna. Maria Teresa Aversa della Scuola dell'Infanzia Arcobaleno, Carmela Mestizia (che lavora in segreteria ma ha una formazione da maestra), Antonella Benini, vicepreside e docente presso la Primaria, Rosaria Messina e Elisabetta Cencetti, che insegnano alla Vittorio Veneto e presso la Primaria Marmocchi sono ospiti i questi giorni della scuola spagnola Istituto La Encina di Cogolludo, un paese vicino a Madrid

 
  • Condividi questo articolo:
  • j

In giro per l'Europa a scoprire il mondo della scuola. Gli insegnanti dell'Istituto Comprensivo 1 di Poggibonsi (Si) hanno preso parte al progetto Erasmus + e, alla pari dell'Erasmus che coinvolge gli studenti, hanno iniziato un percorso di confronto con i colleghi di altri Paesi dell'Unione Europea.

Il primo gruppo di insegnanti a partire ha volato alla volta della Spagna. Maria Teresa Aversa della Scuola dell'Infanzia Arcobaleno, Carmela Mestizia (che lavora in segreteria ma ha una formazione da maestra), Antonella Benini, vicepreside e docente presso la Primaria, Rosaria Messina e Elisabetta Cencetti, che insegnano alla Vittorio Veneto e presso la Primaria Marmocchi sono ospiti i questi giorni della scuola spagnola Istituto La Encina di Cogolludo, un paese vicino a Madrid. Gli insegnanti, in mobilità, hanno la possibilità di seguire un corso di una settimana o osservare come si insegna in un'altra scuola europea, confrontarsi con i colleghi, imparare nuove metodologie e nuovi strumenti, collaborare in maniera più intensa ed efficace insieme a chi insegna in altri ordini di scuole.

Al primo gruppo in Spagna, ne seguiranno altri tra cui anche alcuni che in estate, avranno l'opportunità di verificare il sistema scolastico della Finlandia.

L'iniziativa fa parte del progetto "Learning to change - Formarsi per cambiare", al quale il Comprensivo 1 ha aderito in quanto intende aprire una prospettiva europea a tutti gli insegnanti. Lo spirito che guida gli insegnanti che partecipano a Erasmus + i è sicuramente la curiosità, l'avere una mente aperta, l'entusiasmo e la passione per il loro lavoro.

Pubblicato il 16 marzo 2019

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su