Estorsione e minacce a un disabile, arrestato 42enne

E' successo a Castelfiorentino, nell'Empolese Valdelsa

 CASTELFIORENTINO
  • Condividi questo articolo:
  • j

I Carabinieri di Castelfiorentino hanno arrestato e trasportato in carcere un 42enne di origine campane, residente a Certaldo ma effettivamente già da un po' senza fissa dimora. Da dicembre 2019 fino allo scorso settembre l'uomo aveva estorto del denaro ad un coetaneo disabile. Per portargli via il denaro faceva leva sulla fragilità psicologica del malcapitato, oltre a minacciare di ripercussioni se non lo avesse accontentato.

Se ciò non bastasse, l'uomo aveva ricevuto lo scorso 8 settembre un divieto di avvicinamento al disabile e ai luoghi da lui frequentati. Inoltre, durante il periodo di lockdown il 42enne è stato più volte controllato dalle forze dell'ordine propri oa Castelfiorentino, nonostante avesse ricevuto un foglio di via obbligatorio dal territorio castellano emesso dal Questore di Firenze il 23 maggio 2019. Così, l'uomo è stato arrestato e condotto presso il carcere di Sollicciano dopo che i militari di Castelfiorentino avevano richiesto all'autorità giudiziaria un aggravamento della misura cautelare nei suoi confronti. 

Potrebbe interessarti anche: Coronavirus, 5 nuovi positivi tra Poggibonsi e Colle di Val d'Elsa

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie 

Pubblicato il 9 ottobre 2020

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su