Festa della Liberazione, le parole del sindaco Donati

"Mettere da parte gli egoismi e gli individualismi"

 COLLE DI VAL D'ELSA
  • Condividi questo articolo:
  • j

"Saluto tutti coloro che stanno celebrando virtualmente questa giornata - ha detto il sindaco Donati con la voce rotta dall'emozione - esprimo il cordoglio per tutte le vittime del coronavirus, oggi è un anniversario di liberazione nel quale non siamo liberi di festeggiare nè di muoversi. Non siamo liberi nè di abbracciarsi, nè di omaggiare coloro che hanno permesso queste conquiste". 

Potrebbe interessarti anche: Liberazione d'Italia, intervista al sindaco di Poggibonsi Bussagli

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 25 aprile 2020

  • Condividi questo articolo:
  • j
Torna su