Fine settimana ricco di eventi a Castelfiorentino con shopping, cultura e prevenzione

Chi l'ha detto che febbraio è un mese dormiente per quanto riguarda gli eventi? Non è così sicuramente a Castelfiorentino che propone un weekend ricco di eventi

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Questo pomeriggio è stata inaugurata al Museo Be.Go. la mostra “Storie ad arte”, risultato di progetto di inclusione sociale per le persone anziane con Alzheimer o demenza e per chi se ne prende cura supportato dall’artista toscano di fama internazionale Marco Borgianni.

A seguire, domani mattina (ore 10.30) inaugurazione della mostra “La storia lungo i binari. La ferrovia a Castelfiorentino dal 1849 a oggi”, un percorso espositivo ricco di documenti inediti, cartoline, foto, testimonianze, articoli di giornale, modellini in scala e due “chicche” assolutamente da non perdere: il plastico “Industrie e rete ferroviaria” realizzato dal gruppo “Fai da te” di Castelnuovo d’Elsa e il video con le immagini d’autore di Frank Andiver, uno dei maggiori professionisti del settore.

In contemporanea (da sabato mattina) “Lo Sbaracco”, appuntamento tradizionale con i saldi “super” promosso dall’associazione “Tre Piazze”, che vedrà i commercianti del centro storico proporre sui banchi allestiti di fronte ai loro negozi decine di prodotti di marca e di qualità, a prezzi davvero vantaggiosi (“Lo Sbaracco” sarà presente anche domenica 18 febbraio).

Domenica 18 febbraio, infine, appuntamento con la seconda edizione di “Medici in Piazza”, dove senza spendere nemmeno un euro si potrà usufruire di tutta una serie di prestazioni come controllo della pressione, visita ginecologica, prevenzione dal Melanoma, Ecografia, visita del cardiologo, screening epatologico ecc.. Una giornata, insomma, all’insegna della “sanità solidale”, che prenderà il via dalle ore 10.00 in Piazza Gramsci, dove sarà attivo un gazebo della Prociv Arci per fornire informazioni sulle visite e gli esami che si potranno fare nel corso della giornata.  

Pubblicato il 16 febbraio 2018

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy
  * Sì, acconsento

Torna su