Lamm Lavorazioni Metalliche

Finizia Curci spegne cento candeline con la sua numerosa famiglia

A rappresentare l'amministrazione comunale, il vicesindaco Barsottini che le ha consegnato una pergamena e un omaggio floreale

 FINIZIA CURCI
  • Condividi questo articolo:
  • j

Cento anni e sentirsi sempre autonoma e utile alla famiglia. È Finizia Curci che ieri, domenica 12 giugno 2022, ha spento le sue ‘prime’ cento candeline tra l’affetto e l’amore della sua numerosa famiglia. Finizia è la sorella del padre di Carmela, la nipote, che ha raccontato la bella storia della zia che ha cinque fratelli e sorelle e ben venti nipoti. Una donna dolce, la descrive la nipote, sempre presente, è una seconda mamma su cui fare riferimento anche alla sua veneranda età.

Una vita difficile a causa della morte del padre quando era giovane, la centenaria ha lavorato nei campi, schiena curva, fibra forte. Origini salernitane, di Olevano sul Tusciano, Battipaglia, arrivata in Toscana Finizia si è sposata due volte, ha abitato tanti anni a Firenze, precisamente a Tavernuzze Impruneta. Poi si è trasferita da Firenze a Empoli. Non ha avuto figli e, all’età di 86 anni, è entrata a far parte della famiglia della nipote Carmela.

Alla domanda come è la zia, Carmela afferma: «Zia è autonoma, ama lavorare all’uncinetto e i suoi centrini sono stupendi e preziosi; fa tutto da sola, guai a riordinarle il letto e, se desideriamo qualcosa di cucinato, lei si mette subito ai fornelli, perché la cucina è sempre stata il suo ‘regno’ e a noi piace molto. Inoltre, racconta tanti aneddoti della guerra, di quando raccoglievano il grano perché impastavano e cuocevano il pane per tutti e noi, che siamo in tanti, comprendiamo tutta la sofferenza e gli enormi sacrifici che hanno fatto». Per l’occasione è stato allestito un rinfresco nella sua abitazione in via Cristoforo Colombo, dove si è recato il vicesindaco Fabio Barsottini per consegnare alla festeggiata una pergamena ricordo e un omaggio floreale da parte di tutta l’amministrazione comunale.

Copyright © Valdelsa.net

Potrebbe interessarti anche: E' scomparso Alessandro Ciampolini, fondatore e socio della Ciemmeci

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 13 giugno 2022

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su