Fisco online: primo indagato a Roma per commercio dati. è un dipendente comunale della Toscana

Primo indagato a Roma per la commercializzazione degli elenchi, scaricati dal sito dell' Agenzia delle Entrate, con i redditi del 2005. Si tratta di un dipendente comunale della Toscana che chiedeva 20 euro per cedere gli elenchi via on line. Violazione della privacy il reato contestato all'indagato dal procuratore aggiunto

Commenti 1
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Primo indagato a Roma per la commercializzazione degli elenchi, scaricati dal sito dell' Agenzia delle Entrate, con i redditi del 2005. Si tratta di un dipendente comunale della Toscana che chiedeva 20 euro per cedere gli elenchi via on line. Violazione della privacy il reato contestato all'indagato dal procuratore aggiunto Franco Ionta e dal sostituto Francesco Polino. L'elenco degli indagati è destinato tuttavia ad allungarsi

Pubblicato il 22 maggio 2008

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Commenti

  1. Avatar
    Butini Leonardo 23/05/2008

    due pesi due misure
    http://mltoscana.blogspot.com/2008/05/prima-regola-per-non-avere-noie-non.html ecco qua il commento sul tema del neonato Clan Libertario Toscano "Filippo Mazzei".

Lascia un commento

Ho preso visione dell’informativa privacy
  * Acconsento

In relazione al trattamento dei miei dati personali, relativamente alle finalità di Marketing diretto mediante invio di materiale informativo e/o pubblicitario mediante email o newsletter, strumenti di messaggistica o telefono
  Acconsento

Torna su