Vivaio Il Roseto

Fondazione ITS Energia e Ambiente: riconfermato Francesco Macrì Presidente

Il Consiglio di Indirizzo di Fondazione ITS Energia e Ambiente ha riconfermato nel ruolo di Presidente Francesco Macrì per il prossimo triennio

 COLLE DI VAL D'ELSA
  • Condividi questo articolo:
  • j

Il Consiglio di Indirizzo di Fondazione ITS Energia e Ambiente ha riconfermato nel ruolo di Presidente Francesco Macrì per il prossimo triennio. Rinnovo della Giunta esecutiva che ha visto l'ingresso di Francesca Vignolini, in rappresentanza di Alia e Roberto Donati, per gli enti locali. Riconfermati Emiliano Bravi in rappresentanza del consorzio Cosvig e Stefano Pacini per l'ITI Sarrocchi di Siena.

“Desidero ringraziare tutti i membri per la fiducia confermata e per il supporto fornito a questo percorso di crescita che in quattro anni di attività ha portato ITS Energia e Ambiente a diventare a livello regionale una realtà di eccellenza e punto di riferimento per l’alta formazione professionalizzante post diploma nel settore energetico ambientale”, è quando dichiara Francesco Macrì, riconfermato alla guida dell’Istituto di eccellenza formativa ITS Energia e Ambiente, che prosegue: “Abbiamo lavorato con successo per incrementare il numero delle aziende partner e la loro partecipazione alla formazione dei giovani, con un’attenzione sempre costante ai bisogni del tessuto produttivo locale, che ci ha consentito di presentare un’offerta formativa diversificata e sempre più aderente al fabbisogno della filiera di riferimento”.

In quattro anni è aumentato il numero delle sedi, presenti ad oggi nelle province di Siena, Arezzo e Firenze, con 179 studenti iscritti e oltre 90 diplomati che hanno avuto performance di occupabilità eccellenti ad un anno dal termine del corso. Una crescita in termini anche di assetto societario, oggi la Fondazione conta 35 Soci Fondatori e 14 Soci Partecipanti, 19 in più rispetto a quattro anni fa.

“ITS è un’eccellenza dell’istruzione post diploma per tutta la provincia senese - dichiara Alessandro Donati, Sindaco di Colle di Val d’Elsa - mi congratulo nuovamente per la riconferma del Presidente Francesco Macrì, che ringrazio per aver dato una dimensione regionale a questo Istituto, rendendolo sempre più un fiore all’occhiello del nostro territorio”.

La strada da percorre per il futuro è nel segno di un ulteriore sviluppo in quanto siamo consapevoli di come ITS sia diventato strategico per la competitività dei distretti produttivi e per l’occupazione di qualità dei giovani. In questa direzione - conclude il Presidente Francesco Macrì - continueremo a lavorare per rendere il nostro Istituto strumento formativo sempre più efficace e di supporto alle imprese del territorio, che in questo modo potranno investire in prima linea nella formazione degli studenti, potenziando la sinergia fra lavoro e scuola che è, da sempre, il nostro principale elemento di forza e di sviluppo.

Copyright © Valdelsa.net

Potrebbe interessarti anche: Via Montegrappa, inizia l'intervento di asfaltatura di 180 metri di strada

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 12 maggio 2022

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su